WhatsApp e codice QR, come aggiungere contatti senza sapere il numero
WhatsApp e codice QR, come aggiungere contatti senza sapere il numero

WhatsApp e codice QR, come aggiungere contatti senza sapere il numero

Su WhatsApp è ora possibile condividere il proprio codice QR per essere contattati senza bisogno di condividere il proprio numero.

Il più utilizzato servizio di messaggistica al mondo, di proprietà di Facebook, ha recentemente ampliato il suo pacchetto di funzionalità e servizi accessori. Già da diverso tempo, per esempio, WhatsApp permette di utilizzare il proprio account anche in modalità Web o Desktop senza dover passare per lo smartphone. L’unica condizione necessaria è quella di fotografare un codice QR tramite il proprio smartphone per attivare la funzione sul browser o la app su PC.

Un procedimento analogo è quello che permetterà a breve di aggiungere contatti alla propria lista senza necessariamente conoscerne il numero di telefono. La condivisione di un QR code sarà il modo più rapido e semplice per permettere di essere contattati. L’altro utente non dovrà fare altro che fare una scansione di quel codice con la fotocamera del suo smartphone.

È una novità lungamente attesa dai circa 2 miliardi di utilizzatori di WhatsApp nel mondo. La possibilità di contattare utenti senza conoscere il loro numero di telefono è infatti già da tempo offerta da servizi di messaggistica concorrenti. Su Telegram, per esempio, esiste la possibilità di creare chat di gruppo e offuscare il numero di telefono dei partecipanti.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI >>> WhatsApp: nuovi sticker animati e altre funzionalità

WhatsApp, le altre novità

WhatsApp QR Code
(Getty Images)

Nelle prossime settimane WhatsApp introdurrà altre novità a parte quella di poter aggiungere contatti senza conoscere il numero di telefono. Introdurrà per esempio la modalità Dark anche per la versione Web e Desktop. E nelle videochiamate di gruppo, già precedentemente estese a un massimo di otto partecipanti, sarà possibile dare maggiore visibilità a un singolo contatto visualizzandolo a schermo intero.

È atteso infine un ampliamento dei pacchetti di sticker animati, un servizio già attivo e generalmente apprezzato.