Incendio a Napoli, una nube nera si alza in cielo: la zona interessata
Incendio a Napoli, una nube nera si alza in cielo: la zona interessata

Incendio a Napoli, una nube nera si alza in cielo: la zona interessata

Incendio a Napoli: una nube nera invade la città. I Vigili del Fuoco sul posto, restano da capire le cause e l’entità del rogo

Incendio a Napoli, in zona Porto. Una nube nera si è stagliata ben visibile in quasi tutta la città a dimostrazione della vastità del rogo che ha colpito l’area est della metropoli. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco, ancora al lavoro per domare le fiamme, oltre che le forze dell’ordine per provare a capire la dinamica dell’incidente. Subito efficace il lavoro dei pompieri intervenuti, come si può notare dalla nube non più alta e nera ma più bassa e bianca. Possibile si sia trattato di materiale plastico a prendere fuoco ma al momento, senza esito su persone; non vi sono notizie infatti di intossicati o ricoverati negli ospedali della città.

Ancora da chiarire anche la zona dalla quale si è sviluppato il rogo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maxi incendio in un capannone a Venturina: al lavoro i Vigili del Fuoco – Video

Incendio a Napoli: quale sarà la natura del rogo? Quel precedente a Città della Scienza

Incendio a Napoli
Incendio a Napoli (Getty Images)

Toccherà alle forze dell’ordine capire la natura dell’incendio dopo le prime indagini. Di certo non può essere esclusa nessuna pista, compresa quella del dolo. Accadde proprio sei anni a Città della Scienza, sempre nella zona Est di Napoli. Bruciarono, in quell’occasione, ben 10mila metri quadrati dell’area unica al mondo, vero fiore all’occhiello della città.

La zona del Porto è ambita dai clan camorristici che possono sfruttare l’area per i loro traffici illeciti. Ecco perché nulla può essere lasciato al caso nelle indagini della polizia.