315 allievi per 210 posti da dirigente per le amministrazioni statali
315 allievi per 210 posti da dirigente per le amministrazioni statali

315 allievi per 210 posti da dirigente per le amministrazioni statali

Corso-concorso per 315 allievi, di cui 210 andranno a coprire il posto di dirigente per le amministrazioni statali. Grande opportunità ma il bando scade oggi.

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il 30 giugno scorso il bando per l’ammissione di 315 allievi per 210 posti da dirigente per le amministrazioni statali. Si tratta dell’8° Corso-concorso selettivo di formazione dirigenziale che andrà a reclutare 210 dirigenti nelle amministrazioni statali, anche in quelle ad ordinamento autonomo e negli enti pubblici non economici.

La domanda per poter essere ammessi al concorso va però presentata solo in via telematica. Sarà possibile presentarla entro le ore 23.59.59 della giornata di oggi 15 luglio 2020.

Il Corso-Concorso della Scuola Nazionale dell’Amministrazione è arrivato all’ottava edizione in circa vent’anni. Dopo preselettiva, scritto e orale, gli aspiranti che avranno superato le prove dovranno frequentare un corso di un anno presso la Reggia di Caserta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Onu, la Terra non “cresce”: il numero degli abitanti entro il 2100

315 allievi per 210 posti da dirigente: come saranno ripartiti

315 allievi per 210 posti da dirigente
315 allievi per 210 posti da dirigente, Reggia di Caserta (Getty Images)

Verranno reclutati 315 allievi per 210 posti da dirigente, così ripartiti: 18 alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; 18 al Ministero della Giustizia; 15 al Ministero dell’Economia e delle Finanze; 17 al Ministero dello Sviluppo economico; 20 al Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo; 17 nei ministeri che si occupano di scuola e di università e ricerca.

Occhio ai disservizi del portale RIPAM

Si tratta ovviamente di un’opportunità molto interessante e che fa gola a molti. Tuttavia in rete sono tanti a segnalare i disservizi del portale RIPAM che a quanto pare sarebbe bloccato da diverse ore, per cui se avete intenzione di presentare domanda potreste trovarvi difronte ad un problema di ordine tecnologico di questo tipo. Il consiglio è quello di provare a contattare lo SNA alla casella di posta elettronica istituzionale e di continuare a provare senza pensare di potersi ridurre alle ultime ore della giornata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> I giornalisti del New York Times spostati in massa da Hong Kong