Ufficiale: Marco Giampaolo è il nuovo allenatore del Torino

Ufficiale: Marco Giampaolo è il nuovo allenatore del Torino. L’ex tecnico di Sampdoria e Milan è stato scelto dal presidente Cairo per rilanciare i granata dopo una stagione molto deludente.

Il Torino ha deciso di ripartire da Marco Giampaolo, che è stato annunciato ufficialmente pochi minuti fa come nuovo allenatore. Marco Giampaolo prende il posto di Moreno Longo, che ha condotto la squadra alla salvezza facendo il minimo indispensabile. Rispetto alla gestione Walter Mazzarri non c’erano stati particolari miglioramenti né nel gioco né tanto meno nella tenuta della difesa. E così un nuovo cambio in panchina era inevitabile.

Una volta risolto il contratto con il Milan che aveva validità fino al 30 giugno 2021, Marco Giampaolo ha firmato un biennale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1 2020, il calendario delle gare aggiornato, con Imola e Mugello

Giampaolo al Torino: come giocheranno i granata e il sogno di mercato

Giampaolo
Schick (Getty Images)

Con l’arrivo di Giampaolo al Torino cambierà il modulo. Finirà l’era della difesa a tre fortemente voluta da Mazzarri e si passerà al 4-3-1-2. In questo finale di stagione ha brillato Simone Verdi, che arrivato per dare la svolta in attacco aveva invece deluso soprattutto nel girone di andata. Nel ruolo di trequartista, spesso valorizzato da Giampaolo, potrà brillare ancora di più.

Cairo proverà a trattenere anche il “Gallo” Belotti e Simone Zaza in attacco, mentre i cambi riguarderanno soprattutto la difesa e il centrocampo. Ci sono parecchi calciatori decisi a cambiare aria e sarà difficile trattenenre in particolare il portiere Sirigu e i difensori Nkoulou e Izzo.

Il sogno di Cairo è quello di portare al Torino Patrik Shick, che proprio con Giampaolo ha vissuto la sua migliore stagione in carriera ai tempi della Sampdoria.