Paura in Salento, tromba d’aria in spiaggia: cinque feriti -Video

Attimi di panico in Salento, dove una tromba d’aria si è abbattuta sulla spiaggia di Pescoluse: cinque persone sono rimaste ferite

Una semplice giornata di mare rischia di trasformarsi in una vera e propria tragedia in Salento. Sulla spiaggia di Pescoluse, in provincia di Lecce, una violenta tromba d’aria si è abbattuta sulla spiaggia. Il tornado in pochi minuti ha spazzato via lettini ed ombrelloni dove i bagnanti stavano trascorrendo il proprio giorno di relax. A seguito del violento turbine cinque persone sono rimaste ferite, il più grave sembrerebbe essere il gestore dell’hotel che affitta ombrellone e lettini sulla spiaggia, colpito da un pezzo di legno tirato via dal ciclone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, positivo nel traghetto Olbia-Civitavecchia: avviso via mail

Tromba d’aria in Salento, cinque feriti: il panico dei bagnanti in un video

 

Violenta tromba d’aria in Salento che provoca panico e paura tra i bagnanti del posto. Il tornado si abbatte sulla spiaggia di Marina di Pescoluse, località marittima in provincia di Lecce. Il violento ciclone ha inoltre provocato cinque feriti, trasportati all‘ospedale di Tricase. In un video girato con il cellulare da un bagnante presente in spiaggia e condiviso sui social, si può vedere il fuggi fuggi delle persone dalla spiaggia, mentre raccolgono i loro effetti personali e corrono via dal pericoloso luogo. Alle loro spalle si vede invece la grande nuvola di sabbia che si alza e si avvicina, mentre spazza via ombrelloni e lettini dalla spiaggia. Il ciclone prima di arrestarsi, ha camminato per circa 400 metri lungo la costa salentina. Naturalmente alcuni stabilimenti balneari hanno inevitabilmente riportato alcuni danni dopo il passaggio della tromba d’aria, con ombrelloni e sdraio volati via dalla spiaggia ed atterrati ovunque.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cosenza, precipita aereo da turismo: due morti