Incidente al ponte tibetano: famiglia precipita nel vuoto

Un’intera famiglia è precipitata dal ponte tibetano in Valsorda. I soccorsi stanno cercando di aiutare tutti i componenti: madre padre e figlia di 4 anni

soccorso alpino
soccorso alpino (screenshot)

L’incidente nel pomeriggio di oggi 20 settembre, intorno alle 17. Una famiglia composta da mamma, papà e bimba di 4 anni è precipitata dal ponte tibetano in Valsorda nel comune di Marano di Valpolicella nel Veronese. I 3 si erano persi, quando sono precipitati nei pressi del ponte. I soccorsi sono stati allertati da altri escursionisti che si trovavano nei paraggi. Sul posto anche il soccorso alpino. L’elisoccorso del 118 di Trento ha recuperato e messo in salvo la famiglia, che adesso si trova all’ospedale di Negrar dove ha ricevuto le dovute cure. Tutti sarebbero fuori pericolo, e non avrebbero riportato ferite gravi. La zona dove è avvenuto l’incidente non è nuova a questi episodi, si tratta infatti di una scalata molto impegnativa.

Ponte tibetano, ancora un incidente: messa in salvo una famiglia

elisoccorso
elisoccorso (screenshot)

Ancora un incidente sul ponte tibetano, in Veneto, in Valsorda. Il ponte sospeso, opera rara in Italia se non unica, collega due sponde senza sostegni. Da una parte il sistema sentieristico di Marano di Valpolicella, dall’altra quello di Sant’Anna d’Alfaedo. Il percorso da effettuare per arrivare al ponte è molto difficile da scalare. Molti gli incidenti tra gli amatori che si cimentano per la prima volta in arrampicate del genere. Il sentiero è scivoloso e presentata tantissime avversità. La scorsa estate, ad agosto, un 27enne è morto proprio in Valsorda nei pressi del ponte dopo essere scivolato dal dirupo. Il giovane in questione era uscito di casa dicendo di recarsi al ponte tibetano per un’escursione. La mattina dopo il tragico ritrovamento del corpo. Questa volta tutto è andato fortunatamente per il meglio, per la famiglia composta da mamma, papà e figlio di 4 anni. Rimane comunque la grande pericolosità della zona, soprattutto per i non esperti.