L’Eredità, il campione lascia tutti a bocca aperta: Flavio Insinna non ci crede

L’ultima puntata de L’Eredità ha lasciato in dote un vero e proprio colpo di scena con il Campione protagonista che scatena Insinna

Flavio insinna L'Eredità
Flavio Insinna L’Eredità (Rai.it)

L’Eredità è il preserale più visto dagli italiani, quello più amato ed in grado di battere quotidianamente il game quiz di Canale 5. Grande soddisfazione, quindi, in Viale Mazzini; il gioco è condotto da Flavio Insinna, in passato da Fabrizio Frizzi, il compianto presentatore mai dimenticato in trasmissione a cui Carlo Conti cedette il testimone.

E’ un quiz, di fatto, sulla conoscenza dell’italiano e sulla cultura, con domande e giochi inerenti materie e discipline differenti; i concorrenti, di fatto, sono chiamati ad un’ampia conoscenza per poter vincere il montepremi in palio ogni sera. Eppure, nel corso degli anni, non sono certi mancati gli strafalcioni, diventati storici e cliccatissimi.

La peculiarità de L’Eredità sono anche le “professoresse“. Quattro ragazze vestite – a differenza di altre trasmissioni – non in abiti succinti ma con tailleur sexy ma eleganti che dispensano spiegazioni e nozioni ma anche curiosità inerenti ad alcune risposte nel corso del gioco.

La svolta del Campione de L’Eredità

L'Eredità campione
L’Eredità campione (screenshot raiplay)

Il gioco più temuto, quello finale che permette la vincita del montepremi, è la ghigliottina. E’ composto in due fasi; bisogna prima individuare la parola giusta, con margine di errore del 50%. In quel caso, il montepremi accumulato viene dimezzato. Le cinque parole, poi, formeranno l’indizio del vocabolo da indovinare. Solo a quel punto si vincerà il montepremi.

Nell’ultima puntata andata in onda il Campione è riuscito nell’impresa, tutt’altro che semplice, di portarsi a casa il premio finale. Ben 26.250 euro vinti dal concorrente che già nei giorni scorsi aveva provato invano a conquistare il bottino.

La parola da indovinare era “matta“, partendo da “testa”, “pasta”, “casa”, “voglia” e “carta” come indizi. Non era difficile ma nemmeno così scontato e facile poter indovinare. Ed invece il campione ce l’ha fatta, creando un piccolo siparietto con Flavio Insinna, felicissimo per la vittoria.

L'Eredità
L’Eredità (screenshot Rai)

“Gioia matta, altro che paura matta” le parole del conduttore di risposta al suo campione prima di complimentarsi per la vittoria. Ed anche le professoresse hanno festeggiato il ragazzo, stappando una bottiglia di spumante seppur a distanza e rispettando, così, il distanziamento sociale.