Coronavirus, studentessa scopre la cura: ha solo 14 anni!

Un’incredibile scoperta che potrebbe aiutare il mondo contro il Coronavirus: a scoprire la cura è una studentessa di soli 14 anni

Anika Chebrolu (Immagine da Twitter)

Il mondo intero continua a soffrire sotto i colpi dell’inarrestabile Coronavirus, che da circa sette mesi ad oggi ha messo in ginocchio il globo. I contagi in tutto il mondo continuano a salire e molte nazioni tornano a vagliare l’idea di un nuovo lockdown per cercare di contenere la diffusione del virus. Una speranza di uscire da questo incubo però arriva dall’America. Infatti in Texas, una giovane studentessa di 14 anni Anika Chebrolu, sembrerebbe aver scoperto la cura per il Covid-19. La giovane, sembrerebbe aver scoperto un farmaco che curerebbe il virus, grazie al quale ha vinto il concorso 3M Young Scientist Challenge, valsole 25 mila dollari.

Coronavirus, Anika Chebrolu scopre la cura per il Coronavirus: ad inspirarla è il nonno

Anika Chebrolu (Immagine da twitter)

Tutto il mondo lavora da mesi ad una possibile cura per il Coronavirus, male che sta piegando l’intero globo da inizio 2020. La svolta nelle ricerche potrebbe averla inaspettatamente portata una ragazza si soli 14 anni. Infatti, Anika Chebrolu, studentessa di terza media in Texas, potrebbe aver scoperto un farmaco per curare il Covid-19. Il suo obiettivo era curare l’influenza, ma poi allo scoppiare della pandemia ha cambiato il suo traguardo, arrivando a sviluppare una molecola che si lega ad una proteina del virus ed impedisce a quest’ultimo di scatenare il suo effetto. Per farlo, avrebbe sfruttato un database in cui sono presenti 682 milioni di composti ed un programma per il computer. La giovane, rivela che la sua più grande ispirazione nell’avvicinarsi alla scienza è il nonno, professore di chimica che le ha trasmesso la passione. Dunque una nuova speranza per il mondo intero contro il nemico silenzioso che ha provocato tantissimi morti da inizio 2020.