Schianto sulla statale, morto un uomo all’incrocio semaforico

Terribile schianto sulla statale tra un pullman e una moto: durante il violento impatto è morto un uomo, lo stesso a bordo del motocicli coinvolto.

schianto morto uomo
Carabinieri sul posto dell’incidente dov’è morto il centauro al momento dello schianto (Foto Facebook)

Le strade italiane continuano a “piangere” morti. Persone vittime di brutali incidenti stradali, per colpa di sviste, incroci non visti e velocità non rispettate. Purtroppo la strada non è un posto così sicuro, o meglio: guidare con prudenza lo rende un posto più sicuro, ma sempre da tenere sott’occhio.

E quando non si tiene sott’occhio, purtroppo, l’evento tragico è dietro l’angolo. Anche oggi, purtroppo, qualcuno, sulle vie italiane, ci ha rimesso la pelle in un tragico incidente stradale in quel di Legnano, comune di Milano. Un terribile scontro tra un pullman e una moto ha causato la morte di un centauro a bordo della stesso motociclo coinvolto nello schianto. I soccorsi hanno cercato di apportate il loro aiuto nel più breve tempo possibile, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

L’uomo morto è un centauro: lo schianto avvenuto in corso Sempione

schianto morto uomo
Ambulanza in azione per lo schianto dov’è morto un uomo, in corso Sempione, a Legnano (Foto Facebook)

Un tragico epilogo, dopo un brutale incidente. Accaduto ieri sera, intorno alle 20.30, quando di solito si rintana a casa dopo una giornata di lavoro o perché c’è un coprifuoco di mezzo per colpa del Covid-19. Lo scontro tra il pullman e la moto è avvenuto in corso Sempione, all’altezza dell’intersezione con via Grigna, nel comune di Legnano, in provincia di Milano.

Dalla prima ricostruzione, che dovrà attendere ulteriori dettagli per essere considerata definitiva, il pullman, proveniente da via Grigna, stava immettendosi in corso Sempione in direzione del centro. A quel punto è sbucata una moto ed è avvenuto il terribile impatto, nel quale ha perso la vita l’uomo a bordo della moto. Il centauro, balzato dalla sella, è finito proprio sotto il mezzo pesante e per lui non c’è stato niente da fare.

I soccorsi, arrivati sul posto in un primo e veloce momento, non hanno potuto apportare nessuno aiuto. L’uomo era già morto durante il tragico schianto. In un secondo momento, poi, sono arrivati anche le altre autorità competenti tra cui i Carabinieri di Legnano, la Croce Rossa e le pattuglie della Polizia Locale.