Caso Alberto Genovese: ora anche gli amici gli voltano le spalle

Di male in peggio per Alberto Genovese, che dopo l’arresto per aver drogato ed abusato di una modella appena maggiorenne vede allontanarsi anche gli amici

Alberto Genovese
Alberto Genovese

L’arresto di Alberto Genovese ha suscitato grande scalpore, soprattutto per le accuse a lui imputate. Una settimana fa infatti l’imprenditore digitale è finito in manette la scorsa settimana, con l’accusa di aver drogato e poi stuprato una modella di soli 18 anni durante una sua festa nell’attico di Milano. Ad oggi l’imprenditore si vede voltare le spalle anche da quegli amici con i quali sembravano inseparabili. Infatti il suo amico Jo Romeo, in un’intervista a ‘FanPage’ dichiara di aver allontanato da un anno l’imprenditore e poi commenta l’accaduto dicendo di essere ”scioccato e schifato”. Una posizione quella di Genovese che dunque si complica e non poco, con gli amici che da sempre lo hanno spalleggiato che ora preferiscono allontanarsi.

Caso Alberto Genovese, addio agli amici: oltre a Jo Romeo anche Daniele Leali e Alessandro Paghini si allontanano

Alberto Genovese (Immagine da Instagram)

La solitudine di Alberto Genovese dopo l’arresto della scorsa settimana continua ad aumentare. Infatti le accuse imputate all’imprenditore sono molto pesanti ed anche i suoi amici che sembravano inseparabili decidono di prendere le distanze da lui. Infatti dopo Jo Romeo, ci sono anche Daniele Leali e Alessandro Paghini a rinnegare la loro amicizia. Dopo l’arresto il primo decide di volare in Indonesia, giudicando il viaggio con motivi di lavoro e non come un tentativo di fuggire. Mentre il secondo, intercettato da ‘FanPage’, dichiara che non vuole parlare dell’accaduto ma che prima vuole consultare un suo avvocato. Situazione sempre più complicata per l’imprenditore, che nel primo interrogatorio ha dichiarato deliberatamente di essere dipendente da sostanze stupefacenti, affermando di prendere 3-4 grammi di cocaina al giorno. Continua dunque il processo per delle accuse che fanno gelare il sangue.