Travolge ed uccide un ciclista: in manette il pirata della strada

Tragico incidente sulle strade italiane che vede la morte di un ciclista travolto ed ucciso da un pirata della strada: la Polizia trova il colpevole

Avellino, tragico schianto in bici: in coma bambino di 9 anni
bicicletta (gettyimages)

Si tingono di rosso ancora una volta le strade italiane, questa volta nel sud del paese. Ieri sera infatti a Bari, sulla statale 16, un ciclista di 31 anni è stato violentemente travolto da un auto ad alta velocità che dopo l’incidente non si ferma e fugge. Nonostante i repentini soccorsi per il ragazzo in sella alla bicicletta non c’è stato nulla da fare ed ha perso la vita. Sul posto la Polizia ha effettuato i rilievi del caso ed è riuscita a trovare degli indizi fondamentali per rintracciare il pirata della strada. Questa mattina arriva l’identificazione e l’arresto della donna ritenuta responsabile di quanto accaduto in strada ieri sera. Ora dovrà rispondere di omicidio stradale ed omissione di soccorso.

Ciclista travolto in strada: pirata della strada arrestata e positiva ai test alcolemici

Polizia (getty images)
Polizia (getty images)

Perde la vita un giovane di 31 anni per un terribile incidente mentre era in sella alla sua bicicletta. Sulla statale 16 di Bari il giovane viene travolto ed ucciso da una pirata della strada, identificata nella notte dalla Polizia. Infatti dopo i rilievi presi sul luogo dell’incidente, hanno trovato della vernice compatibile con l’auto di una donna di 69 anni, che poi è stata identificata grazie alle telecamere di sorveglianza che ci sono sul luogo. Questa mattina dunque la donna è stata arrestata dalla Polizia, che ha anche fatto i test alcolemici ai quali la donna risulta anche positiva. Dunque quando era alla guida la donna sarebbe stata sotto l’effetto di ubriachezza, che molto probabilmente avrebbe portato poi all’incidente ed alla conseguente fuga, lasciando a terra la vittima. Ora dovrà rispondere delle accuse di omicidio stradale ed omissione di soccorso.