Uomo di 42 anni accoltellato in pieno centro: è giallo sull’aggressione

Un uomo di 42 anni è stato accoltellato e ucciso nel quartiere San Rocco a Monza: è giallo sui motivi dell’aggressione.

uomo accoltellato monza indagini polizia
Uomo accoltellato a Monza, indagano i Carabinieri (Getty Images)

Giallo sulla terribile aggressione ai danni di un 42enne avvenuta oggi a Monza, in Lombardia. L’uomo infatti è stato accoltellato questa mattina nel quartiere San Rocco, nella periferia della cittadina lombarda. Secondo gli inquirenti, che sono al lavoro sul luogo del reato, la vittima si chiamava Cristian Sebastiano e viveva in una casa a pochi passi dal luogo dell’aggressione.

Purtroppo per l’uomo non c’è stato niente da fare: l’uomo infatti è stato quasi sgozzato da una coltellata che l’ha colpito alla gola. Oltre alla ferita letale, il medico legale ha individuato numerose altre ferite di arma da taglio. Gli investigatori stanno cercando di capire dove sia avvenuta l’aggressione mortale. Secondo il medico legale infatti la vittima avrebbe potuto allontanarsi dal luogo dell’attacco, prima di morire dissanguato.

Uomo accoltellato a Monza, ci sono dei testimoni: due ricercati

uomo accoltellato monza indagini polizia
Uomo accoltellato a Monza, indagano i Carabinieri (Getty Images)

L’accoltellamento di un uomo di 42 anni avvenuto oggi a Monza ha sconvolto la cittadina lombarda. I Carabinieri della Compagnia di Monza stanno cercando indizi, insieme al Nucleo Rilievi, che puntino verso una pista possibile. Sembra però che ci siano dei testimoni che avrebbero visto gli aggressori allontanarsi di corsa. Per questo motivo gli agenti stanno cercando due persone: ancora però non ci sono dettagli sull’identikit degli aggressori.

Anche sul movente alla base dell’omicidio non c’è ancora chiarezza. Il 42enne ucciso aveva dei precedenti penali per reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ancora però non ci sono elementi per pensare che ci sia un legame tra le due cose. Bisognerà aspettare l’esito delle indagini dei Carabinieri per capire le ragioni alla base della terribile aggressione costata la vita all’uomo.