Brumotti “mammone”: cosa sono i tatuaggi che ha sulle mani – FOTO

Vittorio Brumotti, noto inviato di Striscia la Notizia, è molto attaccato ai propri genitori: i tatuaggi sulle mani hanno una dedica speciale

Vittorio Brumotti, libro
Vittorio Brumotti, libro (Instagram)

Ormai è diventato famosissimo nel mondo delle inchieste Vittorio Brumotti, inviato da tempo per Striscia la Notizia. Il noto biker negli ultimi tempi si sta occupando delle maggiori piazze di spaccio in Italia, aiutando le forze dell’ordine a scovare queste attività illecite, sempre in compagnia della sua fedele compagna, la bicicletta. sotto questa grande corazza da coraggioso però c’è un ragazzo molto tenero che è molto legato alle sue radici ed alla sua famiglia. In un’intervista a Verissimo l’esperto di freestyle rivela il vero significato dei tatuaggi che ha sulle mani. Il rapporto cn mamma Lisa e papà Claudio è davvero speciale.

Vittorio Brumotti, tatuaggi con la data di mamma e papà: date dei genitori sulle mani

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Verissimo (@verissimotv)

Un legame indissolubile quello tra Vittorio Brumotti ed i suoi genitori. Il biker infatti ha sempre sottolineato l’importanza della famiglia e questa volta lo fa nel salotto di Silvia Toffanin a Verissimo. Nella chiacchierata su Canale 5 Brumotti chiama parlando dei genitori li chiama Lina e Claudio e la Toffanin gli chiede perché li chiama per nome e non mamma e papà, lui risponde: “Ma come fai a chiamare mamma una donna che ha solo 17 anni più di te, che scambiano per la mia fidanzata per strada”. Inoltre la conduttrice esalta i valori che gli sono stati insegnati e lui le risponde: “Abbiamo sempre avuto un rapporto ‘sciallo’ con loro, un rapporto tra pari. Non c’è mai stato il tu non lo fai”. Davvero un rapporto molto bello che Brumotti ha voluto imprimere nella sua pelle per sempre tatuandosi le loro date di nascita sulle dita.