Heather Parisi parla del vaccino: “Perchè non lo faremo”

Heather Parisi si racconta in un’intervista a distanza dove esprime il suo pensiero sulla campagna del vaccino anti Covid

Heather Parisi decisione vaccino
Heather Parisi – Screenshot Instagram

L’attrice e ballerina statunitense, Heather Parisi spiega il motivo per il quale è completamente contraria alla campagna vaccinale anti Covid. Nata in California, a Los Angeles ha imparato presto a conoscere la cultura e le tradizioni italiane, conquistando anche la cittadinanza. Il successo più grande lo raggiunge negli anni ’70, quando inizia la sua carriera televisivia, conclusasi (almeno per il momento) con la partecipazione, in qualità di giudice a “Ballando Con Le Stelle”.

Oggi, insieme al marito e ai figli vive una seconda esistenza lontano dalle lungaggini burocratiche e dagli “stralci” di corruzione del Belpaese. La sua nuova realtà corrisponde ad un contesto innovativo, che da quì a qualche anno potrà essere da esempio per chiunque. Parliamo della Cina e più nello specifico, della città di Hong Kong, dove Heather si sta ambientando davvero alla grande

Heather Parisi e la decisione sul vaccino: “No Vax?”

La cantante e showgirl statunitense, Heather Parisi da tempo ormai vive ad Hong Kong e proprio da lì ha lasciato alcune importanti dichiarazioni in un’intervista. La prima domanda degli italiani, rivolta via social all’attrice californiana è la situazione Covid in città.

Molti suppongono che gran parte della popolazione del Medio Oriente abbia già iniettato il vaccino, ma lei frena gli entusiasmi e dichiara che solo 1 milione di persone hanno provveduto a vaccinarsi, a fronte di 1,4 miliardi di individui. Nei prossimi mesi sarà prevista una distribuzione cospicua di dosi, ma non c’è tutta questa fretta a ricorrere all’antidoto.

Il motivo è legato alla sua stessa filsofia di pensiero. “Siamo di fronte ad un vaccino deliberato non sperimentale o meglio non sufficientemente attendibile”. La showgirl dunque dichiara senza minimi termini, che lei e la sua famiglia non faranno il vaccino per questa ragione.

Poco importerà di cosa penseranno gli italiani, se verrà derisa, minacciata o “annientata” psicologicamente. D’altronde “la libertà ha ceduto alla violenza in Italia, mentre quì sei libero di esprimere qualunque opinione”. Una considerazione raggelante per i follower italiani, che ora avrenno l’opportunità di estendere le proprie opinioni dopo quelle al “vetriolo” di Heather Parisi

Impostazioni privacy