Domani 27 dicembre è il Vaccine Day: 4 cose importanti da sapere

L’Italia si appresta a vivere una giornata storica nella lotta alla pandemia da Covid-19: stiamo parlando del Vaccine-Day. Scopriamo quattro notizie fondamentali da sapere in vista di domani

Vaccine Day (getty images)
Vaccine Day (getty images)

Il Covid-19 continua ad attanagliare il mondo intero e sta condizionando fortemente anche le feste natalizie di tutti noi. La curva dei contagi è in una fase di instabilità in Italia nelle ultime settimane. Si nota, però, un leggero miglioramento della pressione sulle terapie intensive. Nonostante i dati in ribasso, non si può abbassare la guardia: l’arrivo della tanto temuta terza ondata avrebbe effetti devastanti sul Paese dal punto di vista sanitario ed economico. Soprattutto se si considera l’enorme campagna di vaccinazione che ci apprestiamo a vivere.

Domani ci sarà, infatti, il Vaccine Day. Si tratta della prima giornata stabilita da tutta l’Europa per iniziare a somministrare il vaccino per il Covid-19 che dovrebbe liberarci nel giro di alcuni mesi dalla pandemia. In Italia, la preparazione è stata scrupolosa e il piano di distribuzione si sta attuando proprio in queste ore in maniera rigorosa. Scopriamo i dettagli di quanto accadrà nella giornata di domani e sugli eventi che si stanno verificando attualmente.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino Covid, in Inghilterra studiano un super farmaco: a cosa serve

Verso il Vaccine Day del 27 dicembre: 4 cose importanti da sapere

Distribuzione vaccino Covid (getty images)
Distribuzione vaccino Covid (getty images)

Le prime dosi del vaccino per il Covid-19, tramite cui potrà attuarsi il V-Day di domani 27 dicembre, sono arrivate in Italia attraverso i tir della Pfizer-BioNTech. Dal Belgio sono state scortate, in particolare, 9750 dosi fino all’Ospedale Spallanzani di Roma. La prima persona a essere vaccinata sarà una donna: si tratta di Claudia Alivernini, infermiera che ha lottato in prima linea contro il virus negli ultimi mesi.

Non solo Roma, però, perché le vaccinazioni inizieranno domani anche in diverse parti d’Italia. Delle dosi totali, una parte è stata portata a Pratica di Mare dove diversi aerei le condurranno verso le mete più lontane, mentre le altre destinazioni verranno raggiunte via terra.

Le operazioni per la distribuzione del vaccino hanno reso, inoltre, necessario l’impiego di un gran numero di forze dell’ordine e della Difesa: Aeronautica, la Marina e anche l’Esercito sono in prima linea per scortare e verificare che tutto vada secondo i piani. Ma ora tutto sembra pronto per il Vaccine Day.