Presidente del consiglio comunale spara dal balcone: il VIDEO è virale

Il presidente del consiglio comunale si è divertito, nella notte di Capodanno, sparando dal suo balcone. Il video diventa virale

presidente consiglio comunale
presidente consiglio comunale (Youtube)

E’ successo in Puglia, a Foggia. Il presidente del consiglio comunale Leonardo Iaccarini ha sparato diversi colpi di pistola dalla sua abitazione, in occasione del Capodanno. Il tutto ripreso dal cellulare e finito inesorabilmente sul web. Il video, diventato virale, è stato ripreso e messo in rete – probabilmente – dal figlio di 16 anni.

L’uomo nel video, molto divertito della sua bravata, brandisce la pistola (che dichiarerà essere un giocattolo), scaricando 5 colpi dal suo balcone. Poi, ancora su di giri, inceppa la pistola e il figlio gli suggerisce: “Vai spara, c’è un altro colpo”. Una scena non delle più belle, visti anche i toni usati da Iaccarini (Forza Italia), che nella vita, ironia della sorte, fa il pompiere. Nelle ore successive all’accaduto l’uomo si è scusato, pentendosi e dichiarando che si trattava di una pistola giocattolo.

Foggia, presidente del consiglio comunale spara dal balcone: “Era una pistola giocattolo”

Fuochi D'artificio
Fuochi D’artificio (GettyImages)

Non si dimetterà, come qualcuno ha chiesto, Leonardo Iaccarini. L’uomo si è reso protagonista di un gesto non certo consono alla sua carica di politico locale in queste ore. Il figlio di 16 anni infatti, ha ripreso il padre mentre sparava con una pistola dal balcone. L’uomo (Forza Italia) ha detto di essere dispiaciuto per l’episodio, ma si difende confermando che l’arma era giocattolo, con tanto di classico becco rosso all’estremità.

Intanto il video è diventato virale e circola da più giorni in rete. Un gesto discutibile in ogni caso, soprattutto per un vigile del fuoco, e considerando la sensibilizzazione che si era fatta in tutta Italia sul non sparare botti o fuochi per rispetto anche degli animali. Come non detto, in tutta la penisola allo scoccare della mezzanotte si è dato vita a un trambusto che non si sentiva da tempo. Del resto, cosa aspettarsi, considerati gli esempi della nostra classe politica.