Cos’è e come attivare il nuovo servizio Apple One

Con il nuovo anno Apple ha introdotto un nuovo servizio per tutti i possessori dei devices con la mela. Su iPhone e iPad è disponibile “One”, l’abbonamento tutto in uno di Cupertino.

apple iPhone clienti multa
Getty Images

Arriva Apple One: in che consiste – Anche Apple si adegua al mercato corrente e introduce un servizio “all in one” per tutti i possessori dei devices del marchio. Da qualche giorno la compagnia di Cupertino ha lanciato Apple One, il nuovo abbonamento che comprende tutti i servizi della mela morsicata. Dal canale di streaming di film e serie (Apple TV) a quello di musica, passando per lo spazio sul Cloud (50 o 200 GB)  alla disponibilità di giochi.

La Mela più famosa al mondo, sulla scia del “pacchetto” onnicomprensivo già adottato da Amazon (che comprende Prime, Prime Video e Music) decide di adeguarsi a un mercato che fino a qualche anno fa era lei stessa a condurre. I possessori di iPhone e iPad insomma pagando un abbonamento mensile potranno avere a portata di mano tutti i servizi Apple. Il primo mese è gratis, poi il prezzo varia a seconda dell’offerta selezionata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Apple, super multa per aver “ingannato” i clienti

Come attivare Apple One su iPhone e iPad

iPhone 12 mini
Da Apple

Un mese gratis poi 14,95 euro al mese se si sceglie il pacchetto singolo oppure 5 euro in più se si opta per il “formato famiglia” (stessi servizi ma con 200 giga di spazio disponibile sul Cloud). In questo caso i servizi potranno essere usati anche da cinque account contemporaneamente. Questa l’offerta di Apple per il suo nuovo servizio all in one, attivabile direttamente dal proprio devices.

Gli utenti potranno andare su Impostazioni, poi cliccare sul proprio profilo per aprire la voce “abbonamenti“. Qui ci sarà la nuova icona dedicata al Apple One, attivabile quindi sin da subito.

presentazione iPhone 12 data
Photo by Justin Sullivan/Getty Images

Negli Stati Uniti, Australia e Canada è presente anche un’opzione Premium (a 30 dollari mensili) che prevede però servizi che in Italia non sono stati lanciati: Apple News+ e Fitness+.