Infermiera muore dopo il vaccino anti Covid: il risultato dell’autopsia

In Portogallo ha fatto discutere la notizia di un’infermiera 40enne che, dopo aver ricevuto il vaccino anti Covid, è morta. Sono arrivati i risultati dell’autopsia. In Italia una dottoressa si ammala dopo il farmaco.

bollettino 29 dicembre
vaccino Covid (Fonte GettyImages)

Probabilmente i no vax e tutti coloro contro il farmaco anti Covid non aspettavano altro che una notizia simile per screditare ancor di più il vaccino. Qualcuno di loro sarà forse anche rimasto deluso, però, nello scoprire che la morte di una giovane infermiera portoghese non ha avuto niente a che fare con la cura somministratale pochi giorni prima. Si tratta solamente di una tragica fatalità: in Portogallo una donna di 41 anni aveva ricevuto il vaccino contro il Coronavirus, salvo poi subire un malore poche ore dopo. Malore che però, stando all’autopsia, non avrebbe alcun legame con il vaccino stesso.

È la tragica storia di Sonia Avecedo, infermiera di 41 anni che lavorava a Porto. La donna appena 24 ore dopo essersi sottoposta al farmaco anti Covid ha accusato un malore che l’ha portata drammaticamente alla morte. In tanti hanno collegato il decesso alla cura contro il Coronavirus, ma l’autopsia effettuata sul corpo della quarantunenne ha escluso questa possibilità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Dottoressa si ammala dopo il vaccino: c’è una spiegazione

Infermiera fa il vaccino anti Covid e muore 24 ore dopo: le cause del decesso

bollettino ministero salute 4 gennaio 2020
Somministrazione di un Vaccino (getty images)

Nessun collegamento quindi tra il vaccino e il decesso avvenuto meno di un giorno dopo. L’autopsia ha escluso che la morte sia dovuta all’iniezione, ma non ha reso note le cause effettive della morte. La scomparsa della donna ha causato ovviamente un polverone in Portogallo, con la famiglia in primis che ha chiesto al Governo di approfondire la vicenda per conoscere cosa ha provocato il malore fatale. L’infermiera si era sottoposta al vaccino lo scorso 30 dicembre, per poi trovare la morte nella notte tra il 31 e il primo gennaio.

Covid morte furto ospedale
Ospedale @GettyImages

Stando a quanto riporta un giornale locale citando una nota del Ministero della Giustizia: “… senza alcun riferimento alla causa della morte… i dati preliminari derivanti dall’esame medico-legale effettuata oggi non mostrano alcuna relazione tra il decesso e il vaccino per il soggetto in questione“.