C’è posta per te, Luigi vede la fidanzata dopo anni: ma la risposta delude

C’è posta per te regala sempre grandi emozioni a tutti i telespettatori. Anche questa volta la storia ha lasciato il pubblico tra qualche risata e il fiato sospeso, ma non è finita bene

Maria De Filippi (getty images)
Maria De Filippi (getty images)

E’ andata in onda ieri sera la puntata di “C’è posta per te”, il programma che da anni permette alle coppie di ritrovarsi o di appianare divergenze negli studi Mediaset. Maria De Filippi ogni anno riesce a catturare l’attenzione del pubblico con storie decisamente toccanti e spesso non manca l’epilogo a lieto fine, anche grazie alla spinta degli spettatori e alle parole della stessa Maria che cerca di portare alla riconciliazione.

Tra le tante storie messe in luce ieri sera, è impossibile non citarne una che ha catturato l’attenzione del pubblico per simpatia, ironia e anche un po’ di suspense. Protagonista è Luigi Pignataro, un uomo che sembra essere piuttosto determinato nel ritrovare l’ex fidanzata di cui non sa nulla da 50 anni. L’impresa, però, si rivela fin da subito decisamente ostica. Scopriamo cos’è successo e i dettagli della puntata.

LEGGI ANCHE >>> Maria De Filippi, avete mai visto il figlio? Chi è e cosa fa Gabriele

C’è posta per te, la ricerca disperata di Luigi: non c’è lieto fine

Luigi C'è posta per te (Screenshot Mediaset)
Luigi – C’è posta per te (Screenshot Tv)

L’uomo aveva indicato il nome di Maria Lamanna alla produzione, ma non c’era certezza su quale fosse la reale ex fidanzata dell’uomo. Il siparietto era inevitabile, con tante “Maria” che entrano in studio e puntualmente negano di conoscere Luigi e aver avuto qualsiasi tipo di liason con lui. Tutto cambia, però, quando arriva la sesta Maria. L’uomo, appena aperta la busta, confessa di essere un fan di Gianni Morandi. A questo punto, la signora esclama: “Luigi, sei tu?”. Scatta l’applauso del pubblico, ma non arriva il lieto fine. La donna, infatti, dice di essere sposata con tre figli e otto nipoti, ma l’uomo sembra prenderla di buon grado e porge le rose gialle alla signora. Maria svela poi il retroscena: “Mi aveva detto che sarebbe stato pazzo di gioia se tu fossi stata libera”.