Star di Hollywood si dichiara cannibale: i messaggi social mettono i brividi

Una star di Hollywood si dichiara cannibale “al 100%”: scoppia la bufera sui social network, i messaggi pubblicati sono da brividi

Armie Hammer
Armie Hammer (Getty Images)

Le star di Hollywood, si sa, sono bizzarre, spesso con “vizi” più o meno strambi, a volte anche supportati da stili di vita border line. E non capita di rado che anche i personaggi interpretati possano influire, poi, su comportamenti nel mondo reale. Non va poi dimenticata l’emulazione, di colleghi più noti in primis, ma anche dei protagonisti interpretati.

E’, forse, quanto sta accadendo ad Armie Hammer, attore e protagonista di “Chiamani con il tuo nome“, accusato addirittura di cannibalismo da parte di alcuni fan. Una sollevazione popolare, considerato come su Twitter sia finito in trend.

Probabilmente incantato dal personaggio di Hannibal Lecter, Hammer avrebbe deciso di imitarne il comportamento. In rete, infatti, sono stati pubblicati messaggi di chat con lui protagonista decisamente inquietanti. Si dichiarerebbe “Cannibale al 100%“, non proprio una notizia da tutti i giorni.

Non l’ho mai ammesso finora ma sono cannibale al 100%” il testo di un messaggio che poi prosegue con “una volta ho estratto da un animale vivo il suo cuore e l’ho mangiato caldo” la frase da brividi.

Star di Hollywood cannibale? Si attende dichiarazione

Armie Hammer
Armie Hammer (Getty Images)

Parole che hanno provocato sdegno e disgusto da parte degli internauti che hanno puntato il dito contro l’attore, chiaramente finito nella bufera. Molti, però, gli utenti che hanno bollato come fake questi screen, schierandosi al fianco dell’attore in questa sorta di battaglia mediatica che ha fatto schizzare in trend l’attore.

Just Jared, un sito americano molto famoso e specializzato in gossip, avrebbe per primo lanciato questa notizia bomba. Oltre al cannibalismo, infatti, l’attore è anche accusato di vampirismo. Armie Hammer, al momento, non ha risposto alle accuse ma è auspicabile che lui oppure il suo staff possano farlo in tempi brevi anche pe mettere fine a questa situazione che, inevitabilmente, potrà condizionare i lavori futuri della star.