Kim Kardashian e Kanye West, divorzio definitivo: il patrimonio fa discutere

Il divorzio di Kim e Kanye è imminente, fonti vicine hanno confermato la rottura definitiva. Ora il compito più difficile: dividere il patrimonio.

kim kanye divorzio
Kim Kardashian e Kanye West (fonte gettyimages)

Il 2021 non è iniziato nel migliore dei modi per una delle coppie più potenti e amate degli USA. Kim Kardashian e Kanye West sono pronti a dirsi ufficialmente addio, dopo un anno di crisi che speravano di superare attraverso la terapia di coppia. A quanto pare non c’è stato nulla da fare, la maggiore delle Kardashian è stata molto vicina al rapper dopo la scoperta del suo bipolarismo ma a quanto pare le loro strade stanno per dividersi per sempre.

Dopo questa notizia, che aveva già stupito i loro fan, è arrivata un’altra che li ha lasciato totalmente spiazzati. Secondo una famosa Tik Toker, a quanto pare in questa rottura ci sarebbe di mezzo anche un noto beauty guru, Jeffry Star. Nel mondo del beauty non era una notizia nuova e la ragazza si è sentita libera di lasciare l’indiscrezione una volta che la notizia del divorzio era stata resa nota. La Tik Toker non ha mai fatto il nome di Jeffry Star, ma ha messo mi piace ad alcuni commenti che facevano il suo nome.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>> Kim Kardashian, grossi problemi con Kanye West: la situazione

La caduta dell’Impero Kardashian-West: ecco come divideranno il patrimonio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kim Kardashian West (@kimkardashian)

Il loro amore, dopo figli e un patrimonio di circa 2 miliardi di dollari complessivi è giunto al termine, ora il compito più difficile è quello di dividere equamente il patrimonio. Non è facile decidere cosa spetta a chi, ma la questione più complicata resta la custodia dei loro quattro figli. La Kardashian potrà tenere per sé tutti i proventi guadagnati dalla sua linea  e quella d’abbigliamento nonostante abbia utilizzato il cognome dell’orami ex marito. Anche i soldi guadagnati dalla famosissima serie televisiva “Keeping up with Kardashian” potrà tenerli interamente per se, nonostante il marito sia apparso più volte.

Il tasto dolente sarebbe la loro villa in California, dove sono cresciuti i bambini e quella che sta richiedendo un po’ più tempo del previsto. Kim ovviamente preme per avere la casa, Kanye è il proprietario della casa ma la moglie è proprietaria dei lotti adiacenti a questa. Si tratta di una villa di circa 1300 metri quadrati, due piscine e un vigneto. Oltre al valore economico, c’è di mezzo un valore sentimentale ed emotivo. La questione figli è molto delicata, cercheranno di ottenere la custodia al 50% ed evitare di farsi guerre inutili. In California nessuno dei due genitori può lasciare lo Stato con i figli senza il permesso dell’altro. Staremo a vedere.