Maestra licenziata per le foto hot, parla la madre: “Sta male”

Dopo che le sue foto hot sono state fatte girare, una maestra viene licenziata e cade in depressione: a parlare della situazione è la madre

Maestra licenziata foto hot madre
Ragazza triste @Pixabay

Il revenge porn continua ad essere una piaga che si sente fin troppo spesso negli ultimi tempi, sia in Italia che nel mondo. Una delle ultime vittime di questo tremendo gesto è una maestra d’asilo, la cui storia ha fatto il giro dei giornali e del web, che viene licenziata perché delle sue foto hot iniziano a girare. A farle girare sarebbe stato l’ex ragazzo attraverso dei gruppi di calcetto. Ora si sta svolgendo un processo contro di lui, volto a tutelare la donna, che sembrerebbe essere distrutta dall’accaduto. Tra le prime testimonianze c’è quella della madre, che rivela che la figlia ha cercato a lungo lavoro, senza mai trovarne uno. Inoltre sarebbe caduta in depressione, rifiutandosi di uscire di casa. “Il lavoro era tutto per lei”, spiega la madre.

Maestra d’asilo licenziata per le foto hot: le prime testimonianze in tribunale

coronavirus studio inglese bambini scuola
Bambini e maestra in classe durante una lezione (Getty Images)

Il processo contro l’ex fidanzato della maestra d’asilo licenziata per le foto hot che hanno fatto il giro del web continua. Oltre alla madre, preoccupatissima per le condizioni della figlia dopo l’accaduto, arriva anche la migliore amica a testimoniare. Lei dichiara: “Non voleva mangiare o lavarsi. Dovevamo costringerla ad alzarsi dal letto e portarla sotto la doccia a forza. Quando ha saputo che le sue foto erano state divulgate ha avuto un crollo”. Inoltre in tribunale si presenta anche l’ex ragazzo, che però non risponde alle domande della corte avvalendosi della facoltà di rispondere. Infine una delle mamme della classe, che avrebbe a sua volta girato le foto dichiara di aver sgridato l’ex fidanzato e cercato di mettere in contatto le due parti.