Covid, scoperto un nuovo sintomo: riguarda la lingua, di cosa si tratta

Negli ultimi giorni spunta un nuovo sintomo dovuto dal Covid: la zona che sarebbe interessata questa volta sarebbe la lingua

Covid sintomo lingua
Lingua @Pixabay

Il mondo intero ormai conosce bene i più comuni sintomi del Covid. Infatti oggi un semplice mal di gola, qualche linea di febbre, spaventano subito tutti perché sono sintomi della positività al Covid. Oltre a questi c’è anche la perdita del gusto ed una grande stanchezza. Questi sono quelli che tutti conoscono, ma negli ultimi giorni questo virus sembra non avere intenzione di smettere di sorprendere tutti e sarebbe spuntato un nuovo sintomo che alza l’allerta di tutti. Questa volta la zona interessata sarebbe la lingua, sulla quale si andrebbero a formare delle macchie bianche molto evidenti che la ricoprirebbero. A renderlo noto è un epidemiologo inglese, che attraverso i social lancia l’allarme.

Covid, l’epidemiologo Tim Spector lancia l’allarme: macchie bianche sulla lingua come sintomo

 

Se il vaccino continua a far ben sperare per superare la pandemia, dall‘Inghilterra non arrivano buone notizie. Infatti l’epidemiologo Tim Spector una settimana fa attraverso il suo profilo Twitter ha lanciato l’allarme per un nuovo sintomo del Covid, che porterebbe alla formazione di macchie bianche sulla lingua. Nel suo tweet il professore inglese scrive che una persona su cinque positiva al Covid presenta delle ulcere alla bocca e macchie sulla lingua, che sono sintomi meno comuni ma presenti. Poi raccomanda a tutti che in caso di qualsiasi strano sintomo, dalla febbre al mal di testa ed alla stanchezza, si deve rimanere in casa.