Incendio al Serum Institute: migliaia di dosi di vaccino in pericolo

Grave incendio al Serum Institute of India, produttore di diversi vaccini tra cui anche quello contro il covid-19. Lo stato delle dosi

Serum Institute of India, incendio
Serum Institute of India,(Twitter)

Un terribile incendio ha colpito il Serum Institute of India, il più grande produttore di vaccini al mondo. Nel centro vi erano milioni di dosi anche del vaccino anti-covid19, che da quanto si apprende non avrebbe dovuto subire alcun danno. Le testate locali, che hanno ripreso l’evento, hanno tenuto a precisare che nessuna dose del vaccino covid è stata danneggiata durante l’incendio.

Le dosi all’interno della struttura sono quelle prodotte da Covishield, di AstraZeneca e dell’Università di Oxford. Le immagini riprese dai media locali e da qualche passante, mostrano la struttura avvolta dalle fiamme e da una gigantesca nuvola nera. A prendere fuoco, nella mattinata di oggi, un sito dell’istituto in costruzione.

Incendio al Serum Institute of India: dosi vaccino covid in salvo

Incendio al Serum Institute of India
Incendio al Serum Institute of India (Foto dal Web)

Sono stati attimi di grande apprensione a Pune, in India. Questa mattina infatti, le fiamme hanno avvolto il Serum Institute, provocando gravi danni alla struttura. L’incendio, secondo le fonti locali, sarebbe partito da un sito in costruzione dell’istituto. Subito i media locali e le fonti interne del Serum, hanno tenuto a precisare che nessuna dose del vaccino covid prodotto da AstraZeneca è stata danneggiata.

Ancora non chiara la dinamica dell’incendio, sul posto sono immediatamente arrivati i vigili del fuoco e le forze dell’ordine per i rilievi del caso. Scampato pericolo dunque per milioni di dosi importantissime nella lotta contro il virus.