Keira Knightley, l’attrice dice no alle scene hot: “Solo se il regista…”

La nota attrice britannica, Keira Knightley, ha rilasciato alcune dichiarazioni che hanno alimentato il dibattito pubblico. Basta scene di sesso.

Knightley
Keira Knightley (Fonte GettyImages)

Si tratta di una delle più famose attrici dello star system. Keira Knightley è nata il 26 marzo 1985 a Londra. Durante la sua carriera come attrice ha interpretato diversi ruoli iconici. Uno dei suoi primi inganni fu quello nella nota saga Star Wars di George Lucas. Inoltre, ha preso parte ad un’altra importante trilogia ovvero quella dei Pirati dei Caraibi in cui interpreta la principessa Elizabeth accanto ad attori del calibro di Johnny Depp ed Orlando Bloom. Ma il personaggio che le è valso la sua prima candidatura agli Oscar è stato quella della secondogenita Bennet in Orgoglio e Pregiudizio adattamento dell’omonimo romanzo di Jane Austen.

Ha avuto due storie molto importanti. La prima con l’attore diventato famoso grazie a 50 Sfumature di Grigio, Jamie Dornan con cui è stata fidanzata dal 2003 al 2005. Successivamente è stata legata a Rupert Friend dal 2005 al 2010. Oggi, invece, è felicemente sposata con James Righton. I due sono convolati a nozze nel 2013. Hanno due splendide bambine nate nel 2015 e nel 2019.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Caso Amber Heard, Johnny Depp senza pace: Netflix lo ‘punisce’ così

Keira Knightley mette dei paletti: “Non ho un divieto assoluto”

Knightley
Keira Knightley (Fonte GettyImages)

L’attrice britannica recentemente ha rilasciato una importante intervista. In merito alla sua professione, ha parlato di un argomento abbastanza delicato, le scene di sesso. Stando a quanto riportano i vari media, pare che la bella londinese abbia scelto di mettere alcuni paletti. Infatti, ha dichiarato che un film riguardante la maternità e l’accettazione del proprio corpo debba essere diretto esclusivamente da una donna.

La Knightley, dunque, non ha detto definitivamente basta alle scene di sesso, ma ha deciso che qualora dovesse girarle, vuole farlo esclusivamente con una regista donna. “Non voglio che ci siano quelle orribili scene di sesso in cui sei tutto unto e tutti fanno versi. Non mi interessano” ha dichiarato la britannica.