“Ho preso il muro fratellì”: il rapper 1727Wrldstar ora è in grossi guai

E’ entrato di diritto nel trash italiano, il famoso ormai rapper 1727Wrldstar. Adesso però arrivano i guai per il protagonista di uno dei video più virali dell’ultimo anno

il rapper 1727Wrldstar
il rapper 1727Wrldstar (Instagram)

Abbiamo tutti imparato a conoscerlo grazie – purtroppo – al suo famoso video in cui va a sbattere contro l’iconico ormai muro con la sua auto nuova di zecca. Per tutti “Ho preso er muro”, o anche “Ho preso il muro fratellì”, o per altri solamente “Fratellì”, il rapper 1727WrldStar è finito al centro della cronaca. Questa volta però, nessun video virale o diretta Instagram. Pare infatti che l’uomo abbia picchiato la fidanzata al culmine di una lite scaturita per motivazioni alquanto futili.

Secondo al ricostruzione delle forze dell’ordine di Ponte Galeria, pare che la fidanzata sia uscita di casa senza vestiti pur di sfuggire alla furia dell’uomo. Dopo aver mandato un messaggio di aiuto alla madre, i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione del rapper avvertiti proprio dalla madre della fidanzata. I militari hanno chiesto la custodia cautelare.

1727Wrldsatr, chiesta custodia cautelare: trova droga nella sua abitazione

1727Wrldstar sui social
il rapper 1727Wrldstar (Instagram)

Il rapper e influencer 1727Wrldstar è finito nei guai dopo l’aggressione alla fidanzata del 22 gennaio. La lite tra i due era era stata interrotta proprio dalle forze dell’ordine, che il giorno dopo hanno chiesto per l’uomo la custodia cautelare in carcere. Inoltre, i carabinieri dopo aver perquisito la casa di Corredini, avrebbero trovato droga, anabolizzanti e addirittura un timbro bi un medico.

Probabilmente il timbro veniva utilizzato dall’uomo per falsificare ricette e acquistare i medicinali in farmacia per poi rivenderli. In ogni caso i militari lo hanno accusato, oltre che di aggressione, anche di ricettazione di un timbro medico e spaccio di sostanze stupefacenti.