Ibrahimovic-Zapata non finisce qui: svedese “zittito” sui social -VIDEO

“Ho fatto più gol io in carriera che tu partite”. Queste poche ma chiare parole di Zlatan Ibrahimovic rivolte a Duvan Zapata erano diventate virali dopo l’ultimo Milan-Atalanta. Ora un compagno del colombiano “zittisce” lo svedese.

Ibrahimovic ride
Ibrahimovic, calciatore svedese del Milan (Screenshot)

Una delle sorprese dell’ultima giornata di campionato è stata la vittoria, netta, dell’Atalanta a San Siro. Un 3-0 secco quello ottenuto dagli uomini di Gasperini sul campo dei campioni d’inverno, una sconfitta per il Diavolo che non compromette comunque il grande cammino che i rossoneri hanno compiuto fino a oggi. Nel finale di partita però Ibrahimovic ha regalato una “perla“, un “attacco” a Duvan Zapata (avversario, anche andato in gol) per intimorire il numero 91 dell’Atalanta.

Poche ma chiare parole “Ho fatto più gol io in carriera che tu partite“, l’affronto di Zlatan che in pochi minuti è diventato virale. L’assenza del pubblico sugli spalti ha favorito la cattura della frase da parte dei microfoni a bordo campo. Non è bastata la vittoria a Marteen De Roon, esterno olandese dell’Atalanta, che ieri sera ha voluto pubblicamente “zittire” lo svedese a suo modo su Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Ibrahimovic pelato all’allenamento: il motivo

Ibrahimovic-Zapata, interviene De Roon: che risposta!

Un post pubblicato su Instagram (ma anche Twitter) decisamente coraggioso per De Roon, che sicuramente Ibrahimovic non avrà apprezzato per tempi e modi. Nel video pubblicato dal calciatore dell’Atalanta si sentono prima le parole dello svedese rivolte a Zapata, seguite poi in rapida successione dai tre gol che la Dea ha rifilato al Milan con una musichetta particolare in sottofondo.

Il calciatore olandese scherza poi nella caption del video. “Posts video and hide” (Pubblica il video e nasconditi), consapevole delle conseguenze e della reazione di Ibra a seguito di questa coraggiosa mossa social.

La risposta di De Roon all’avversario, però, intanto ha fatto il giro di social e web. Chissà come la prenderà il sempre focoso Zlatan…