Dramma Nek, il racconto dell’incidente che gli è costato una mano

Il cantante Nek avrà modo di raccontarci il terribile incidente alla mano negli studi di “Verissimo”. Appuntamento a Sabato, ore 16:00 su Canale 5

nek dramma racconto incidente mano
Nek, anteprima di “Verissimo” (Screenshot Instagram)

Un terribile incidente di “percordo” stava per mettere a repentaglio l’esistenza terrena del cantante emiliano, Nek. Non si è trattato del solito scontro “mortale” tra due automobili, ma nel mese di Novembre, a detta delle parole in anteprima del diretto interessato, sembra che Nek se la sia scampata davvero per un “pelo”.

L’appuntamento per dettagli ancora più approfonditi è rimandato a sabato sera. Quando su Canale 5 andrà in onda il programma gossip, “Verissimo“, condotto da Silvia Toffanin. Sarà un parterre ricco di ospiti d’eccezione, ma la storia che il cantante dell’Emilia Romagna ci racconterà accenderà certamente più di una perplessità tra il pubblico.

E voi telespettatori non vorrete di certo perdervi l’intervista in esclusiva nel salotto Mediaset, che regalerà un’altra dose di adrenalina e spettacolo da restare col fiato sospeso

Nek, accenni dettagliati sulla dinamica dell’incidente

In attesa che lo studio di “Verissimo” accenderà i fari al momento dell’ingresso in studio del cantante emiliano, Nek. Ecco alcuni dettagli in anteprima, riguardanti la dinamica che ha coinvolto il protagonista di oltre 10 milioni di dischi venduti in tutto il mondo.

Ospite da Silvia Toffanin, il cantautore di Sassuolo avrà modo di raccontare per filo e per segno lincidente che gli stava per costare un’intera mano. “Se non fosse stato per mia moglie e mia figlia, magari sarei morto dissanguato nel peggiore dei casi, mentre nel migliore sarei svenuto”.

Parole forti e crude che mai avrebbe voluto esternare. Ma quel grido di dolore dopo aver, per distrazione, lasciato passare una sega circolare sotto le dita della mano sinistra, probabilmente gli rimarranno per sempre impresse.

“Tutte sono rimaste danneggiate, in particolare l’anulare è quasi saltato via, mentre il medio è stato tagliato a metà”. Una scena da film “horror”, vissuta nel mese di Novembre scorso, quando Nek fu abile e lucidissimo a mantenere il sangue freddo e accorrere con l’auto al pronto soccorso di Sassuolo.

nek dramma racconto incidente mano
Nek dopo l’intervento chirurgico alla mano sinistra (Screenshot “Velvet Gossip”)

L’intervento per riuscire a risanare la mano durò ben 11 ore. Momenti di trepidazione e preoccupazione “per la mia famiglia che mi ha supportato a 360 gradi” in questa terribile disavventura. Oggi per Nek, quella sega è solo un lontano ricordo, ma preso inevitabilmente come esempio, per valorizzare ogni singolo giorno della propria vita