Igli Tare aggredito in strada: finisce con un terribile lutto

Momenti concitati in strada per Igli Tare. Il ds della Lazio era a passeggio quando è stato improvvisamente aggredito. Disavventura con spiacevole lutto.

pitbull cane
Un pitbull americano – Getty Images

Se l’è vista davvero brutta Igli Tare. Il direttore sportivo della Lazio, nonché braccio destro del presidente Lotito, ha vissuto attimi di concitazione e paura durante un’apparente passeggiata in strada. Nei pressi della sua residenza, situata all’Olgiata, il dirigente albanese è stato aggredito da un pitbull, sfuggito al suo padrone, che si era avvicinato forse attratto dai due cani che Tare portava al guinzaglio.

Attimi veramente concitati, con il pitbull che ha attaccato i due cani di Tare, ferendoli entrambi. Purtroppo per uno di loro due non c’è stato nulla da fare, morto a seguito delle gravi lesioni riportate. L’altro, invece, ha riportato solo qualche ferita e se la caverà con le adeguate cure. Da una nota diramata si apprende come il pitbull probabilmente abbia scavalcato la recisione di una villa limitrofa per aggredire Tare e i suoi due cani. A pagarne le conseguenze più serie è stato il barboncino del direttore sportivo laziale, comprensibilmente scosso da quanto accaduto.

Igli Tare aggredito in strada: comunità turbata

Nella nota ufficiale diramata dal Consorzio dell’Olgiata, il quartiere residenziale dove è avvenuto l’incidente, si legge come l’intervento dei vigili non abbia potuto fare altro che “limitare i danni” dell’aggressione; non riuscendo ad evitare che il pitbull uccidesse il barboncino di Tare. “Il Consorzio si attiverà, a sua volta, presso ogni sede a tutela dell’intera comunità gravemente turbata da detto episodio” si legge nel comunicato, che informa come il Consorzio stesso si costituirà come parte civile nel procedimento penale che farà seguito a questo avvenimento.

Una brutta disavventura quindi per Igli Tare che ha riportato qualche ferita per l’aggressione, ma tanto è il dolore per il direttore sportivo della Lazio a causa della scomparsa del suo cane. Il tutto è accaduto lo scorso mercoledì. Sui social sono molti i messaggi di supporto verso il dirigente albanese, sia dai tifosi della Lazio che di altre squadre.