Chi è Maria Cristina Messa, possibile ministro dell’Istruzione: ha già un record

Prosegue il giro di consultazioni di Mario Draghi per tastare la disponibilità dei vari partiti a concedere la maggioranza. Prosegue anche il toto ministri: all’Istruzione un’accademica milanese? Lei già detiene un primato.

Mario Draghi Possibili Ministri
Mario Draghi, ex governatore della Banca d’Italia (Getty Images)

Durante il suo ultimo intervento pubblico l’ex Premier Giuseppe Conte aveva sostenuto la necessità della creazione di un governo politico, non tecnico, che fosse alla base della nuova maggioranza di Draghi. Il presidente del consiglio in pectore, stando al collega uscente, si sarebbe dovuto affidare a politici affermati e non dell’ultima ora (o specialmente non proprio politici) per costruire il futuro Governo.

Draghi ha accettato con riserva e sin da subito ha iniziato il giro di consultazioni tra tutte le forze politiche in campo per assicurarsi di godere della maggioranza. Italia Viva e PD sono stati i primi partiti a conferirgli pieno appoggio, poi è stato il turno del Movimento 5 Stelle su “consiglio”, oltre che di Grillo, soprattutto di Conte (futuro da leader del partito per lui?). I più ostici sembrano essere quelli della destra, con Meloni e Salvini che preferirebbero le elezioni anticipate.

In tutto ciò però è iniziato anche il toto ministri, con i vari nomi che si fanno per i vari ministeri. A quello dell’istruzione un “tecnico” potrebbe ereditare il lavoro della Azzolina: si tratta di Maria Cristina Messa.

Da Milano Bicocca al Ministero: Maria Cristina Messa

Il suo è uno dei principali nomi che si fanno per il Ministero dell’Istruzione. Si tratta di uno dei ministeri più importanti, considerata soprattutto la situazione scolastica che da ormai un anno si protrae tra incertezze e difficoltà. Maria Cristina Messa, già rettrice dell’Università di Milano, è laureata con lode in Medicina e Chirurgia (1986) con specialità in Medicina Nucleare (1989). Una soluzione “tecnica” quindi per il ministero.

Revenge Porn - scuola
Una classe scolastica (Getty Images)

Dal 2013 al 2019 è stata rettrice dell’Università di Milano-Bicocca, prima donna a ricoprire tale ruolo in un ateneo milanese e quarta in assoluto in Italia. Nel suo curriculum anche la viicepresidenza del CNR dal 2011 al 2015. Ha due figli: Beatrice e Giorgio.

Foto in evidenza: da unimib.it