Alan Friedman, dopo Melania Trump la punizione esemplare: “A mai più”

Alan Friedman ha subito una dura punizione dopo la sgradevole e grave battuta pronunciata nei confronti di Melania Tump, ecco di che si tratta

Alan Friedman
Alan Friedman (Fonte Instagram)

Alan Friedman nel giorno dell’insediamento di Joe Biden alla Casa Bianca aveva definito ‘escort’ Melania Trump durante un collegamento con Unomattina. Ritrovandosi poi al centro di critiche e polemiche aveva chiesto scusa per la sua battuta che ha definito ‘infelice’.

LEGGI ANCHE >>> Alan Friedman, l’assurdo attacco a Melania Trump. E nessuno lo blocca…

La Rai ha bandito il giornalista americano dopo l’attacco alla Trump. Il direttore di Rai Uno, Stefano Coletta, ha fatto sapere di aver chiesto a tutti i suoi dirigenti e ai vicedirettori di non ospitarlo più. Una punizione esemplare dopo le frasi pronunciate contro la moglie di Donald Trump.

Stefano Coletta duro contro Alan Friedman, lo ha bandito dalla Rai

logo Rai
Rai bandisce Friedman (Fonte Facebook)

Il direttore di Rai Uno ha spiegato che tutti coloro che hanno lavorato con lui sanno quando abbia lavorato come autore sul tema della violenza alle donne e sulla figura femminile. Ha fatto poi sapere di essere stato curatore di ‘Amore criminale‘ e capo progetto di ‘Chi l’ha visto‘.

Stefano Coletta ha definito la battuta di Alan Friedman come una locuzione linguistica orrenda ed è per questo che ha chiesto di non ospitarlo più nell’ambito del suo canale. Pensa che le sue parole non si possono tollerare, soprattutto per la responsabilità che ha la televisione in merito alla ‘trasversalità di sensibilità e culture’.