Kasia Lenhardt, il contratto firmato con Boateng prima di morire

La modella Kasia Lenhardt, ex fidanzata del calciatore del Bayern Monaco Boateng, si è tolta la vita qualche settimana fa. Oggi emergono dei dettagli sulla vita della coppia.

Kasia Lenhardt contratto prima di morire
La modella Kasia Lenhardt, morta suicida lo scorso 9 febbraio (fonte: Instagram)

Lo scorso 9 febbraio la modella 25enne Kasia Lenhardt si è tolta la vita nel giorno del compleanno di suo figlio nato quando lei aveva 19 anni. La ragazza aveva da una settimana chiuso la sua relazione con il calciatore tedesco Jerome Boateng, tesserato con il Bayern Monaco e fratello di Kevin Prince Boateng.

Fin da subito si era capito che la rottura tra i due non era stata affatto pacifica e consensuale: lei lo aveva più volte minacciato di togliergli i figli (che il calciatore aveva avuto con l’ex compagna Rebecca), lui invece la accusava di avere problemi con l’alcool. Oggi, a settimane di distanza dal tragico evento, è emerso che il calciatore aveva fatto firmare un contratto alla modella poco tempo prima di morire.

Il contratto tra Kasia Lenhardt e Boateng

Boateng avrebbe fatto firmare questo contratto alla Lenhardt circa una settimana prima di chiudere la loro storia, più o meno quindici giorni prima che la modella si suicidasse. Prevedeva che la donna facesse assoluto silenzio circa la sua relazione con il calciatore tedesco. Niente pubblicazione sui social di foto o messaggi, né menzione alcuni di informazioni che potessero riguardare la vita privata dell’atleta. In caso contrario Kasia avrebbe pagato delle penali da cifre esorbitanti.

I due sono stati insieme quindici mesi, ma pare che il loro rapporto sia sempre stato piuttosto travagliato. Tanto che al momento della separazione, Boateng aveva rilasciato alcune dichiarazioni in cui si scusava con la sua ex compagna Rebecca e con i loro figli, aggiungendo di essere molto deluso dalla sua storia. “Ora sto agendo nell’interesse della mia famiglia“, aveva detto.