Fausto Gresini: la notizia è ufficiale, arriva comunicato

Dopo la fake news della sua morte che aveva iniziato a circolare ieri sera, nella mattinata di oggi è arrivata la notizia che tanti temevano. Fausto Gresini non ce l’ha fatta: si arrende al Covid.

MotoGp, Fausto Gresini
Fausto Gresini (Getty Images)

The news we would have never wanted to give, and that unfortunately we are forced to share with all of you. After nearly two months battling against Covid, Fausto Gresini has sadly passed away, few days after turning 60. #CiaoFausto

Il tweet con il quale l’account Gresini Racing ha dato la notizia della scomparsa di Fausto Gresini. L’ex pilota campione del mondo in 125, malato di Covid da ormai qualche settimana, non ce l’ha fatta. Le sue condizioni sono sempre state gravi ma il peggioramento delle ultime ore gli è stato fatale. Ieri sera aveva iniziato a circolare la notizia della sua morte, smentita dopo pochi minuti dal figlio.

La terribile novità però era nell’aria e stamani è arrivato l’annuncio direttamente del team motociclistico che porta il nome dello stesso Gresini. Ieri sera le condizioni venivano considerate già “critiche“, e il peggioramento del suo stato di salute gli è stato alla fine fatale. L’account Gresini Racing ha dato la notizia su Twitter poco dopo le 10:30 di questa mattina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Fausto Gresini, la fake news di ieri: cosa è successo 

Fausto Gresini è morto dopo due mesi di Covid

Da due mesi ormai Gresini era ricoverato presso l’ospedale Maggiore di Bologna. 60 anni, l’ormai ex team principal fu campione del mondo per due volte da pilota in 125 e tre volte come manager della squadra. Fu lui a lanciare la carriera di molti giovani di talento, tra i quali Marco Simoncelli e Mattia Bastianini. Tutto il mondo del motorsport, ma non solo, si stringe attorno alla famiglia per la scomparsa di Fausto Gresini.

 

Articolo in aggiornamento