Caso Suarez, la decisione dell’esaminatore dopo l’esame farsa: c’è la condanna

Il caso Suarez, a distanza di mesi, continua a far discutere il mondo dello sport e non solo. Gli ultimi aggiornamenti sull’esaminatore lasciano tutti senza parole: ecco cosa è successo

Luis Suarez con la maglia dell'Atletico Madrid
Luis Suarez con la maglia dell’Atletico Madrid (Getty Images)

La vicenda legata a Luis Suarez non placa il suo eco fin dalla scorsa estate. Ciò che è successo negli ultimi mesi ha assunto dei contorni puramente giudiziari, dopo che la Procura ha aperto un’inchiesta sul caso. I mesi più caldi del 2020 avrebbero potuto portare il campione cresciuto nelle giovanili dell’Ajax ed esploso con Liverpool e Barcellona a vestire la maglia della Juventus. Sarebbe stata una coppia da sogno con Cristiano Ronaldo, ma alla fine i rumors di mercato non hanno trovata una reale concretizzazione.

L’attaccante ha sostenuto l’esame per ottenere la cittadinanza italiana all’Università per Stranieri di Perugia. Quanto successo dopo è ormai noto a tutti: le indagini proseguono e arrivano costanti aggiornamenti sui procedimenti giudiziari a carico dei protagonisti della vicenda. L’ultimo di una lunga serie riguarda uno degli esaminatori dell’attaccante dell’Uruguay che intanto sta facendo molto bene con la maglia dell’Atletico Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Caso Suarez, rivelazione clamorosa sull’esame farsa: “Elemento determinante”

Luis Suarez, dopo il patteggiamento arriva la condanna per uno degli esaminatori

Luis Suarez con la maglia dell'Atletico Madrid
Luis Suarez (Getty Images)

Le ultime novità, riportate dall”Ansa’, riguardano uno degli esaminatori dell’attaccante. Si tratta in particolare di Lorenzo Rocca, la cui decisione sta facendo discutere non poco negli ultimi minuti. L’esaminatore, infatti, ha patteggiato davanti al gip di Perugia: è stata stabilita una condanna a un anno di reclusione. Per lui, è arrivata anche la sospensione della pena e non menzione per “rivelazione di segreti d’ufficio e falso in relazione all’indagine sull’esame farsa”. Si tratta di colui che esaminò Suarez sulle sue competenze riguardanti la conoscenza della lingua italiana. La Procura aveva già dato il suo assenso al patteggiamento. Una condanna che fa rumore e resta la sensazione che questa vicenda continuerà a far discutere.