Si torna in zona arancione, in piazza si scatena il caos – VIDEO

Torna la zona arancione e le persone si scatenano in piazza con balli e canti: i social si indignano per le scene viste nel sabato sera

Vista dei Navigli di Milano
Vista dei Navigli di Milano (Getty Images)

Tornano le norme più stringenti in Italia dopo il nuovo innalzamento dei contagi in molte parti del paese. In particolare a Milano non ci sarà più la zona gialla, ma si torna in zona arancione. Infatti tra ieri ed oggi si sta consumando l’ultimo weekend in zona gialla, perché da lunedì si tornerà in zona arancione, con appunto maggiori restrizioni. A sorprendere tutti però è il comportamento dei giovani in attesa del passaggio alle nuove norme. Infatti ieri sera centinaia di persone si sono ritrovate in zona Darsena cantando e ballando senza mascherine, facendosi beffe delle regole anti Covid imposte. Il video girato durante la serata di ieri scatena l’indignazione dei social.

Milano torna in zona arancione, canti e balli in piazza: le parole del Sindaco Sala

 

L’Italia torna temere per il nuovo innalzamento dei contagi da Covid. Infatti in diverse regioni sono nuovamente cambiati i colori, ovvero le restrizioni. Infatti in Lombardia da domani 1 marzo si torna in zona arancione, con maggiori restrizioni. I giovani però nell’ultimo sabato sera in zona gialla provocano indignazione. Infatti ieri sera ci sono stati diversi assembramenti in zona Darsena, dove i ragazzi ballavano e cantavano senza utilizzare le mascherine. Inoltra si scatena anche una rissa tra circa 20 ragazzi, con lanci di bottiglie, ma per fortuna nessun ferito. Il Sindaco Giuseppe Sala commenta così l’accaduto sui social: “Le forze dell’ordine ieri sera erano circa 200 unità, non si poteva metterne di più. Con questa pandemia se non si rispettano le regole si paga pegno”.