Primo piatto pronto in pochi minuti: ricetta spaghetti alla marinara

Gli spaghetti alla marinara sono un primo piatto povero e con una ricetta facilissima! Sarà pronto in solo dieci minuti ed il risultato sarà eccezionale e super gustoso

spaghetti crudi
Foto di Jan Vašek da Pixabay

Un primo piatto veloce da preparare in soli dieci minuti è quello degli spaghetti alla marinara. Una ricetta semplice da realizzare e che piacerà a tutta la vostra famiglia. Vediamo insieme quali sono gli ingredienti ed il procedimento per preparare questo piatto da leccarsi i baffi.

Ingredienti

  • 350 gr spaghetti
  • 180 gr pomodorini piccadilly
  • 6 alici sott’olio
  • pangrattato q.b.
  • pane raffermo q.b.
  • 1 spicchio aglio
  • 1 peperoncino
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.

Spaghetti alla marinara: il procedimento veloce per renderli perfetti

spaghetti al sugo marinara
Spaghetti alla marinara (Fonte: Video Screenshot)

Per preparare questo primo piatto semplice e gustoso iniziate mettendo sul fuoco la pentola con abbondante acqua salata per la cottura della pasta. Nel frattempo, fate rosolare lo spicchio d’aglio ed il peperoncino in una padella con olio evo. Non appena l’aglio si sarà imbiondito, unite le alici sminuzzate e fatele sciogliere completamente.

A questo punto, incorporate i piccadilly precedentemente lavati e tagliati a metà. Lasciate cuocere finché i pomodorini non si ammorbidiscono (eliminate lo spicchio d’aglio ed il peperoncino). Calate gli spaghetti e cuoceteli al dente. Mentre la pasta cuoce, tostate in una padella il pane raffermo grattugiato con un filo d’olio evo e spegnete il fuoco quando risulterà dorato e croccante.

Ora, scolate gli spaghetti ed incorporateli nella padella con il sugo aggiungendo un mestolo di acqua di cottura. Mantecate per qualche secondo ed unite un paio di cucchiai di pangrattato ed il pane raffermo tostato. Mescolate dopodiché preparate le porzioni e servite.

Non vi resta che assaporare questi spaghetti alla marinara semplici ma ricchi di gusto realizzati solo in pochi minuti, giusto il tempo della cottura della pasta! Una forchettata tirerà l’altra ed i piatti saranno vuoti in un batter d’occhio. Provare per credere!