Intervista Harry e Meghan: la Regina Elisabetta ‘risponde’ così

C’è grande attesa negli Stati Uniti, ma non solo, per la messa in onda dell’intervista a Oprah di Harry e Meghan. La Regina Elisabetta però non se ne starà zitta: ecco la sua contromossa.

meghan markle incinta processo principe harry
La regina Elisabetta II con i duchi di Sussex, Harry e Meghan (Getty Images)

In tanti potrebbero affermare come sia solamente una fortuita coincidenza, altri che le coincidenze in realtà non esistano. Fatto sta che il prossimo 7 marzo è una data che sia in Gran Bretagna che negli Stati Uniti in molti hanno cerchiato in rosso. Grande attesa per la messa in onda dell’intervista che Harry e Meghan hanno concesso, qualche settimana fa, ad Oprah Winfrey ai microfoni della CBS. Una chiacchierata lunga in cui i duchi del Sussex, usciti poco più di un anno fa dalla Famiglia Reale, pare si siano tolti più di qualche sassolino dalla scarpa riferendosi proprio alla Corona britannica.

C’è chi afferma come la Regina abbia di che preoccuparsi per quello che Harry, ma soprattutto Meghan, ha rivelato durante lo speciale firmato dalla tv statunitense. Anche in Gran Bretagna l’attesa è molta per sapere cosa i due coniugi stiano per rivelare, quali retroscena fin qui celati potranno essere resi pubblici. Un pensiero non da poco per la Regina che, però, ha fissato proprio per il prossimo 7 marzo un discorso ai suoi sudditi.

Coincidenza o reale intenzione di “oscurare” l’intervista del nipote e consorte?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Dove seguire in tv l’intervista a Harry e Meghan  

Discorso della Regina Elisabetta prima dell’intervista a Harry e Meghan

In occasione del Commonwealth Day (lunedì 8 marzo), che non potrà essere celebrato a causa delle restrizioni anti Covid, la Regina ha registrato un discorso che verrà mandato in onda proprio domenica, qualche ora prima che la CBS trasmetterà negli Stati Uniti lo speciale su Harry e Meghan. Una coincidenza fortuita o c’è qualcosa di più? Da Londra fanno sapere come la messa in onda del discorso sia stata fissata quasi un mese fa, prima cioè che iniziasse a circolare (almeno pubblicamente) la notizia dell’intervista.

C’è però chi pensa anche all’ipotesi contraria: che lo speciale della CBS sia stato programmato per il 7 marzo proprio in occasione della vigilia del Commonwealth?