Ordina l’hashish ma riceve una visita inaspettata: la vicenda

Visita inaspettata a casa per l’uomo che ha ordinato hashish tramite i social networks utilizzando il profilo personale Instagram

carabinieri di spalle
Carabinieri (getty images)

Un uomo di 35 anni proveniente da Voghera, nel Pavese, ha deciso di effettuare un ordine molto particolare su internet. Il tale ha infatti ordinato ben 300 grammi di hashish via social networks utilizzando il suo personale account Instagram.

Il pacco, proveniente dalla Spagna, una volta a destinazione, sarebbe stato fatto recuperare da un amico del trentacinquenne in un bar della cittadina.

Il compare di colui che ha ordinato il curioso pacco si è ritrovato così coinvolto totalmente nella bizzarra vicenda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Fu coinvolto nella morte della fidanzata: trans arrestato in blitz antidroga

La visita inaspettata a casa dell’uomo

carabinieri
Carabinieri in servizio (getty images)

Sarebbe andato tutto liscio per l’uomo se non fosse stato per i Carabinieri che hanno bussato direttamente alla porta di casa del trentacinquenne.

Le forze dell’ordine, infatti, non si sono fatte sfuggire i movimenti del tale su internet e hanno così smascherato il suo piano illegale. Il trentacinquenne aveva infatti utilizzato proprio il suo profilo Instagram per l’ordine dell’hashish dalla Spagna.

I militari, una volta a casa dell’uomo, hanno sequestrato 20 grammi di marijuana e 10 grammi di hashish.

Come se non bastasse, i Carabinieri hanno scovato altri 100 grammi di hashish a casa dell’amico/ complice, che era preposto al ritiro del pacco proveniente dalla Spagna, e altri 5 grammi dentro la sua auto.

I due sono stati denunciati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. La loro avventura, iniziata quasi come gioco su internet, ha quindi preso una piega finale che non era stata sicuramente presa in considerazione all’inizio.

I Carabinieri si sono dimostrati, ancora una volta, sempre pronti all’azione per ripristinare la legalità lì dove viene a mancare, svolgendo un servizio preziosissimo per il Paese.