Amici 20, le anticipazioni del serale: l’eliminazione sorprende e infuria i social

Domani sera torna il serale di Amici e il mondo dei social rimane stupito per l’eliminazione svelata nelle anticipazioni: fan furiosi

Amici 20
Amici 20 (Screenshot da Instagram)

Continua il grande successo di Amici di Maria De Filippi, arrivato alla ventesima edizione. Il talent anche quest’anno sta appassionando migliaia di italiani. Domani sera andrà in onda la terza puntata del serale, che come sempre lascerà sorpresi tutti con le esibizioni dei concorrenti, ma anche per gli scontri tra i professori, sempre pronti a darsi battaglia. Oggi escono le anticipazioni su quanto succederà domani sera, quindi se volete evitare gli spoiler vi conviene fermarvi qui, ma vi perdereste sviluppi da togliere il fiato. Infatti nella puntata di domani più che mai ci sarà l’indignazione di alcuni professori, ma non solo. Le decisioni prese fanno impazzire i social.

Amici 20, anticipazioni del serale: il primo eliminato e i due in ballottaggio

Tommaso, ballerino di Amici
Il ballerino Tommaso, concorrente di Amici (Screenshot Instagram)

Puntata scoppiettante quella di domani sera ad Amici 20. Infatti i primi ad indignarsi saranno Rudy Zerbi e Alessandra Celentano. Il sorteggio questa volta premia Arisa e la Cuccarini, che decidono di sfidare proprio la coppia sopracitata. A vincere è proprio la prima squadra e ad essere eliminato alla fine è il ballerino Tommaso. Una notizia che sorprende tutti e provoca il disappunto della maestra Celentano e non solo. Infatti il popolo dei social si infuria per la decisione della giuria. Messe da parte le delusioni, si parte con la seconda sfida, persa questa volta da Arisa e Cuccarini, con Rosa che finisce al ballottaggio finale. La terza sfida vede la seconda sconfitta nella puntata di Zerby e Celentano, con Deddy al ballottaggio con Rosa. Domani sera scopriremo in casetta chi ha ricevuto la brutta notizia di dover lasciare il talent. Ma nel frattempo il popolo dei social è scatenato per l’uscita di Tommaso.