Zlatan Ibrahimovic attore al cinema: questo il suo ruolo speciale

Zlatan Ibrahimovic diventa attore. Presto lo vedremo al cinema in un ruolo molto particolare. Ecco le prime informazioni, confermate dal calciatore stesso. 

Zlatan Ibrahimovic calciatore
Zlatan Ibrahimovic (da Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic non smette mai di stupire il suo pubblico e non solo. Considerato il calciatore più forte del mondo, Ibra ha giocato in diversi Paesi e in diverse squadre. Tra queste anche quelle italiane. I tifosi del Milan possono essere contenti di averlo nella loro squadra del cuore ancora per un anno. Ma lo svedese si è cimentato anche in altre esperienze. Recentemente ha preso parte al Festival di Sanremo e tra poco lo vedremo anche al cinema.

Ibrahimovic al cinema: questo il suo ruolo

Da campione nel calcio, da uomo tutto d’un pezzo che non perde occasione per mostrare la sua forza e il suo carattere dentro e fuori il campo, Zlatan ha scoperto di avere anche altri interessi oltre allo sport. Lo scorso marzo, ad esempio, lo abbiamo visto accanto ad Amadeus e Fiorello sul palco dell’Ariston a Sanremo. Ha divertito il pubblico con il ruolo da duro e di direttore del “suo Festival”, e adesso, a poche settimane da quell’esperienza, ci stupisce ancora.

Infatti, Zlatan Ibraimovic sarà presto al cinema nella veste di attore, naturalmente. La notizia è stata data da “L’Equipe” e poi è stata confermata dallo stesso calciatore dal profilo Instagram. Prenderà parte alla saga di Asterix e reciterà nel film Asterix e Obelix: l’impero di mezzo. Il progetto doveva già avviarsi in questi mesi ma è stato rimandato a causa del Coronavirus. Per questo vedremo Ibra al cinema soltanto nel 2022. Il suo ruolo? Sarà quello di Antivirus.

Non c’è da sorprendersi molto. Negli anni anche altri vip, cantanti e Youtuber hanno preso parte alla saga. Certo, però, è singolare come Zlatan Ibrahimovic si sia integrato ormai nel mondo dello spettacolo. Nel film ci saranno anche Vincent Cassel nel ruolo di Giulio Cesare, Marion Cottilard sarà Cleopatra. Guillaume Canet e Gilles Lellouche saranno rispettivamente Asterix e Obelix.