Sane abitudini alimentari per volerti bene

Le sane abitudini alimentari sono spesso l’inno d’inizio del nuovo anno, e del periodo immediatamente successivo alle feste natalizie. Ma adesso si fa sul serio non avete più scusanti. Le cene sono finite, l’anno è iniziato, ed è arrivato il momento di mettere in atto i nuovi presupposti per il 2011 appena iniziato. La prima cosa da fare sicuramente è quella di cambiare le abitudini alimentari sbagliate che interferiscono con la tua linea, e con la tua salute. Prendete l’abitudine di prepararvi il pranzo. Se avete una misera pausa pranzo, smettete di mangiare i panini già confezioni al bar. E’ meglio essere sicuri di ciò che avete messo dentro il vostro pranzo, pochi ingredienti magri e salutari. Meglio un bel panino con bresaola, invece che di un super panino condito che probabilmente contiene grassi gratuiti.

 Andare al supermercato in un’ora in cui siete attanagliati dai morsi della fame, non è di certo una mossa sana. Vi riempireste il carrello, di tutto ciò che vedete e che vi fa gola, dimenticando ancora una volta gli alimenti maggiormente alleati della vostra salute. Quando cucinate al forno, avete l’abitudine di ungere con burro oppure olio le vostre teglie? Adoperaste la moderna carta forno, i cibi non si attaccano, e avete cucinato con una modesta riduzione di grassi. Fate attenzione che i due pasti principali abbondanti, cioè che il pranzo e la cena avvengano ad orari dovutamente ben distanziati tra loro. Senza dimenticare di fare gli spuntini della mattina e del pomeriggio che aiutano ad aumentare la fase del metabolismo del nostro fisico. Se vi viene una voglia irresistibile di mangiare qualcosa di goloso e o di dolce, cercate di tamponare la mezz’ora successiva con altri pensieri e o stuzzichini salutari. Prendete uno yogurt ad un gusto da voi preferito, oppure bevete due grossi bicchieri d’acqua, vi aiuterà a passare il momentaccio.

 Gli esperti del settore che bastano, infatti, circa 30 minuti per superare la voglia di dolce. Imparate a mangiare il pane integrale, più fibre e decisamente meno calorico e dannoso di cibi preconfezionati. La sera se avete problemi di digestione, invece della fettina di carne arrostita scegliete una porzione di formaggio, di pesce, richiamano una digestione sicuramente più veloce rispetto a quella con la carne, che impiegherà più tempo per essere completamente digerita. Il latte anche lui ha la sua importanza, se vi prenderete l’abitudine di bere quello completamente scremato, avrete un apporto calorico inferiore rispetto a quello intero o parzialmente scremato. Se invece dei soliti biscotti, opterete per le fette biscottate, il vostro organismo ne sarà lieto. Sono pochi semplici consigli che aiuteranno a vivere meglio le settimane successive. Se riuscirete a fare vostre queste abitudini sane abitudini alimentari, la vostra salute fisica psichica ne gioverà totalmente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *