Workshop Parallelo Zero: Professione Reporter con Ettore Mo e Luigi Baldelli

I Workshop sono una realtà sempre più presente nel mondo della fotografia e soprattutto stanno acquistando una notorietà sempre più in espansione per gli appassionati dell’obiettivo fotografico. Oggi voglio parlarvi del Workshop Professione Reporter organizzato dall’agenzia fotografica Parallelo Zero. Il Workshop si svolgerà sabato e domenica del 21 e 22 gennaio 2012 a Milano durante il quale si studierà e amplierà lo studio del fotogiornalismo.

Due nomi illustri nel settore saranno a disposizione di quanti vorranno vivere quest’esperienza. Ettore Mo e Luigi Baldelli. Le tematiche affrontate sono le seguenti: come trovare una storia e individuare i criteri di scelta, e poi ancora quali sono le ricerche da fare prima di partire un reportage e su come preparare un viaggi in aree geografiche particolarmente calde, e su metodi di relazionarsi con la popolazione sita nel luogo dopo essere giunti a destinazione.

Nel mondo nel giornalismo esiste uno sposalizio unico e inequivocabile: quello della carta scritta in simbiosi con la macchina fotografica; raccontare che cosa succede nel mondo tramite il proprio obiettivo fotografico e con le parole è un compito difficile e spesso pericoloso. Questo progetto vede due capisaldi nel settore che con la loro ampia esperienza hanno molto da insegnare a quanti si affacciano a questa professione. Ettore Mo ha coltivato una vasta esperienza collaborando con il Corriere della Sera da oltre 50 anni seguendo in diretta molte guerre e carestie nelle più svariate parti del mondo.

Luigi Baldelli è un professionista della fotografia, ha catturato con la sua macchina fotografica numerosi scenari sia di natura nazionale e sia internazionale le cui fotografie sono state pubblicate sui numerosi magazine tra i più importanti al mondo. Ettore Mo e Luigi Baldelli lavorano insieme da tanti anni ed hanno narrato al mondo, le vicende di guerra tra le più significative con più di 100 reportage.

Hanno unito la passione per la loro professione per organizzare questo Workshop Professione Reporter affinché oltre gli obiettivi sopra citati, s’invii un messaggio importanti a chi vuole seguire la loro professione: far imparare il rispetto per io soggetti e le vicende che si decide di raccontare spiegando come elaborare la voglia di informazione e il desiderio di trasmettere le emozioni tramite le foto e le parole intrappolate nel reportage.

Per saperne di più: workshop@parallelozero.com

Parallelo Zero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *