Milano, scatta ticket per Area C. 5 euro per accedere

A Milano ha inizio la rivoluzione del traffico, voluta dalla giunta Pisapia, che da oggi ha previsto l’introduzione di un ticket da 5 euro per accedere alla cosiddetta Area C o Centro dei Bastioni, un’area da 8,2 chilometri quadrati. Ogni veicolo potrà accedervi solo pagando un biglietto da 5 euro, dalle ore 7.30 alle ore 19.30 da lunedì a venerdì dei giorni feriali, ma non potranno farvi ingresso in alcun modo i veicoli a benzina Euro 0, quelli a Diesel Euro o, 1, 2 e nemmeno i Diesel Euro 3, se sprovvisti di filtro anti-particolato.

I residenti avranno a disposizione e su richiesta 40 biglietti gratuiti all’anno, ma dal 41esimo dovranno pagare un ticket da 2 euro. Stessa regola per coloro che vi hanno anche solo il domicilio o un posto auto.

I veicoli e i motorini elettrici sono esclusi dal pagamento, così come i GPL, quelli alimentati a metano o a gasolio, i bifuel e gli ibridi, ma in questi casi solo fino al 31 dicembre del 2012.

I veicoli commerciali sono soggetti alle stesse regole, con l’unica eccezione che potranno accedere all’Area C sino al 31 dicembre di quest’anno pure quelli a gasolio senza Fap.

I biglietti potranno essere acquistati presso uno dei 500 parcometri in tutta la città, così come nelle rivendite autorizzate, come edicole, tabaccherie e ATM Point e, infine, si può richiedere l’addebito diretto su conto corrente, tramite Rid, acquistando pacchetti da 30 0 60 biglietti.

Protestano i residenti, che sarebbero ora costretti a pagare per uscire o rientrare a casa, vista l’insufficienza dei 40 biglietti gratuiti a loro disposizione all’anno.

La giunta ha previsto un potenziamento delle linee metro e il gettito derivante da questa “congestion charge” dovrebbe essere utilizzato per aumentare le risorse in favore del trasporto pubblico. Prevista la riduzione di 29 mila veicoli al giorno in arrivo nell’area sottoposta al divieto e al pagamento.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *