Sanremo 2012: Tutti i nomi dei big e dei giovani in gara

Ci siamo. Finalmente si conoscono i nomi degli artisti big e dei giovani in gara per il prossimo Festival di Sanremo, che andrà in onda dal 14 al 18 di Febbraio su Rai 1. Come promesso e anticipato, Gianni Morandi in persona, ospite a L’Arena di Massimo Giletti, ha comunicato la lista ufficiale dei cantanti big e dei giovani che parteciperanno al prossimo Festival di Sanremo.

Ecco tutti i nomi dei big: Dolcenera, Pierdavide Carone con Lucio Dalla, Irene FornaciariSamuele Bersani, Nina Zilli, Emma MarroneFrancesco Renga, i Matia BazarNoemi e Arisa,Chiara CivelloGigi D’Alessio, Loredana BertèEugenio Finardi e i Marlene Kuntz. Dai nomi dei cantanti in gara si capisce che quest’anno Sanremo si prospetta davvero interessante e si cominciano a fare le prime ipotesi sui probabili vincitori. Ricordiamo che tra questi spunta Emma Marrone, che l’anno scorso partecipò a Sanremo insieme ai Modà, classificandosi seconda.

Oltre ai big, Gianni Morandi ha presentato gli otto giovani: Io ho sempre voglia, Bidiel, Alessandro Casillo, Giulia Anania, Marco Guazzone, Celeste Gaia, Erica Mou, Dana Angi. Ricordiamo che sei di loro hanno vinto il concorso indetto su Facebook, Sanremo Social, essendo stati i più votati dagli utenti, mentre Io ho sempre voglia e Bidiel hanno vinto Area Sanremo, conquistandosi cosi un posto in Sanremo Giovani, lo scorso Dicembre.

È proprio la sezione Giovani sotto accusa nelle ultime ore. Il primo a lanciare accuse è Enzo Iacchetti. Il comico infatti ha scritto una lettera su Facebook attaccando Morandi, definendolo ignorante in fatto di musica e ritenendo una presa in giro Sanremo Social, che ha soltanto illuso i giovani, in quanto poi gli autori del festival hanno fatto di testa loro. Subito è scoppiata una polemica e alcuni ritengono che le critiche di Iacchetti sono giustificate dall’esclusione del figlio Martino, da Sanremo; Il conduttore però ha prontamente risposto che suo figlio Martino non ha partecipato a Sanremo Social e che poteva tranquillamente raccomandarlo ma non l’ha fatto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here