Lazio, Reja sponsorizza Zola: “Spero possa essere lui il mio sostituto”

Edy Reja dopo alcuni tira e molla con la società, guiderà la Lazio fino al termine della stagione, poi sarà divorzio.

Il tecnico friulano è soddisfatto per la bella e soprattutto importante vittoria della sua squadra con la Fiorentina. Ci voleva proprio un risultato positivo dopo l’eliminazione dall’Europa League e le lamentele dei tifosi. Ora l’ambiente è più sereno e Reja può guardare al futuro in modo positivo.

L’ex allenatore del Napoli è stato molto vicino all’addio: il patron Claudio Lotito aveva un accordo di massima con Gianfranco Zola. Molto probabilmente sarà l’ex calciatore sardo a guidare la formazione biancoceleste a partire dal prossimo luglio. Reja si augura che sia proprio il suo ex giocatore ai tempi del Cagliari a prendere il suo posto in panchina, poichè nei suoi confronti c’è grande stima e rispetto; inoltre ritiene Zola un grande allenatore che può fare molto bene.

Per pensare al futuro c’è tempo, ora la Lazio deve concentrarsi per il difficile impegno che l’attende. La squadra capitolina entra nella settimana che la porterà a disputare il derby, una partita molto diversa da tutte le altre, da non fallire per nessuna ragione. La Roma sarà molto arrabbiata sia per la sconfitta subita nel girone d’andata sia per la sconfitta subita con l’Atalanta. La Lazio dovrà quindi preparare al meglio l’impegno cercando di bissare il successo di qualche mese, per fare un regalo a se stessa, ma soprattutto ai propri tifosi. Reja potrà contare su un ritrovato Klose e su un Hernanes che finalmente gira a dovere, capace di trascinare la squadra verso traguardi importanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here