Skype per Windows Phone: rilasciata la versione 1.0

Microsoft ha promesso una versione completa dell’applicazione Skype per Windows Phone nel mese di aprile 2012 quando la beta originale del software in questione è stato rilasciato al Mobile World Congress all’inizio di quest’anno. Ebbene, Microsoft ha mantenuto questa promessa rilasciando la versione 1.0 di Skype per Windows Phone. In pratica, il colosso di Redmond ha preso l’app, ha eliminato il Beta e ha rilasciato la versione definitiva.

Perché diciamo questo? Perché l’applicazione soffre di alcuni problemi che sicuramente sono molto fastidiosi. Infatti, anche se ci sono alcuni piccoli miglioramenti nella versione 1.0, tra cui la funzione di ricerca e quella che permette di aggiungere contatti, nella versione definitiva manca ancora la possibilità di ricevere chiamate Skype quando l’app non è in esecuzione.

Insomma, Skype per Windows Phone non funziona in background. Secondo un portavoce della società leader nel campo della tecnologia VOIP, questa limitazione è dovuta ad una combinazione del funzionamento di Skype e del funzionamento del s. o. Windows Phone.

Comunque, l’app presenta alcuni piccoli miglioramenti che includono la possibilità di chiamare telefoni fissi, il tempo necessario all’avvio dell’applicazione è minore rispetto al passato e sono stati apportati vari bug fix generali. Tuttavia, la presenza di questi fastidiosi bug non è una buona pubblicità per Microsoft che nonostante la dispendiosa acquisizione di Skype nel 2011 per 8,5 miliardi di dollari, ancora oggi non riesce ad integrare perfettamente questa applicazione nel suo s. o. proprietario.

Skype per Windows Phone potete trovarlo qui nel Windows Phone Marketplace. Skype per Windows Phone è gratuito e funziona su 3G o WiFi. Ecco il link: Skype.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here