Cinque cose che devi sapere se devi traslocare durante le feste

Ti sei armato di pazienza, scatoloni, nastro da pacchi, etichette e pennarelli, hai pianificato tutto e ora sei pronto a traslocare. Pensi che ci vorrà una giornata, al massimo due per poter inscatolare e portar via tutto.
Ma non è così.

Che tu viva in una casa da tanti anni o da poco tempo la roba che si accumula è sempre tantissima.
Dopo aver fatto una rapida chiacchierata con gli amici che hanno appena affrontato un trasloco ecco le cinque cose che devi sapere prima di pianificarne uno.

1. Non iniziare dalle cose delicate. Lasciale per ultime per evitare di appoggiare altro, in un momento di distrazione, su quello scatolone con su scritto Fragile.

2. Stai traslocando da solo? Va tutto bene. Siete in due? Attenzione a quelli/quelle che collezionano cose: i maniaci dei libri o – peggio- dei vinili. Passeranno tutto il tempo a traslocare quelli, dimenticandosi del resto…
Un buon motivo per passare agli ebook, alla musica… in streaming.

3. Vuoi sfruttare le feste per traslocare: potrebbe essere una bella idea se non fosse che – a trasloco finito – come regalo di Natale riceverai solo pentole, bicchieri e tovaglie.

4. Attenzione a chi chiedi aiuto: parenti e amici li avrai sulla coscienza per molto.

5. Ricorda: le cose più semplici, quelle che all’Ikea costano meno, sono quelle che farai più fatica a montare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *