Daniele Santoianni, chi è l’ex Grande Fratello coinvolto nel blitz di mafia

C’è anche Daniele Santoianni, ex concorrente del Grande Fratello, tra le persone coinvolte dall’operazione antimafia eseguita questa mattina

Daniele Santoianni Grande Fratello
Daniele Santoianni (Youtube)

E’ nell’elenco delle persone finite sotto accusa da parte della Guardia di Finanza nella maxi operazione antimafia: Daniele Santoianni, 39 anni, non è un volto sconosciuto per chi segue il Grande Fratello. Ex broker, ha subito il colpo della crisi finanziaria del 2008 per provarsi poi a reinventare con la partecipazione alla decima edizione del reality show. Missione non perfettamente riuscita, visto che il tentativo di diventare attore è fallito. Dopo la partecipazione al Grande Fratello 10, Daniele Santoianni è stato per qualche tempo al centro del gossip per flirt con Flo Marincea, concorrente di un altro reality, La Pupa e il Secchione.

Nato a Termoli nel 1981, Santoianni ha iniziato ben presto la carriera da broker in una società poi fallita. Dopo altre esperienze come consulente, è stato impegnato nelle pubbliche relazioni di una discoteca lombarda, poi la partecipazione al reality. Nella casa, si è fatto notare per i continui battibecchi con altre due concorrenti, Veronica Ciardi e Sarah Nile.

Daniele Santoianni, dal Grande Fratello all’arresto per mafia

Daniele Santoianni, ex concorrente del Grande Fratello 10, è stato arresto questa mattina in un’operazione condotta dalla Guardia di Finanza sulla mafia. In particolare l’ex gieffino è agli arresti domiciliari con l’accusa di essere il prestanome di una società di vendita di cialde e capsule di caffè. Secondo gli inquirenti, Santoianni avrebbe consentito il riciclaggio dei denari provenienti dalle attività illecite dal clan Fontana, storica famiglia mafiosa che da qualche anno sono penetrati anche in Lombardia.

L’indagine, portata avanti dal procuratore capo di Palermo, b, dall’aggiunto Salvatore De Luca, dai sostituti Amelia Luise, Dario Scaletta e Roberto Tartaglia, ha visto emettere 91 ordinanze di custodia cautelare in carcere. In manette sono finiti anche i rampolli della famiglia Fontana. Gaetano, Giovanni e Angelo, tutti i figli di Stefano Fontana, fedelissimo dell’ex capo storico della mafia, Totò Riina.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Peppino Impastato, lo sberleffo alla mafia e l’elezione post morte