Fiorello e la storia con la baby sitter che non ti aspetti

Fiorello, 60 anni oggi. Talentuoso, brillante, eterno ragazzino dello spettacolo italiano a tutto tondo. Dal passato un’indiscrezione che riguarda l’identità della baby sitter che accudì la maggiore delle sue figlie. 

E’ di pochissimi giorni fa la notizia della futura partecipazione di Fiorello al prossimo Festival di Sanremo nel 2021. Con una diretta su Instagram, lui e l’amico di sempre, il presentatore Amadeus, attraverso ricordi e siparietti esilaranti, hanno annunciato al loro pubblico la volontà di esserci nuovamente per lo show più amato dagli italiani. Il primo Festival dopo il Coronavirus sarà quello del ritorno alla vita, degli abbracci ritrovati e di gioia infinita.

E’ un occasione da non perdere per lo showman siciliano che proprio oggi compie 60 anni. Lui, un eterno ragazzino. La gavetta nei villaggi turistici, la radio, poi la televisione e il grande successo esploso grazie all’amatissimo Karaoke. Ha portato in Italia una moda e si è fatto conoscere letteralmente in tutte le piazze. Dai talenti poliedrici: balla, canta, presenta, recita, fa doppiaggio.

La sua parlantina sciolta, la capacità d’improvvisare lo rendono simpatico praticamente a tutti. Non sono mancati momenti di crisi, l’abuso di sostanze stupefacenti in passato, che Fiorello ha personalmente confessato quasi come monito per tutti gli altri.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Festival di Sanremo 2021: Amadeus e Fiorello di nuovo insieme – VIDEO

Fiorello, l’indentità della baby sitter lascia senza parole

Fiorello baby sitter

Fiorello ha una vita privata abbastanza blindata. Dopo una storia con Anna Falchi terminata nel 1996, intraprende una relazione con Susanna Biondo, donna che diventarà sua moglie. Da qual momento i due non si sono più lasciati. Sono una coppia bellissima. Nel 2006 hanno avuto una bambina insieme, Angelica. Susanna aveva una figlia da un precedente rapporto, Olivia, che Fiorello chiama “la mia prima figlia”. Li lega un rapporto indissolubile. Ed è proprio di lei che vogliamo parlare. Forse non tutti sanno una notizia curiosa. Quando Olivia aveva soli 4 anni era a volte accudita da una baby sitter, una persona di fiducia che stava con la piccola quando i genitori non erano in casa.

La baby sitter di casa Fiorello era una giovanissima Giorgia Meloni. Proprio lei, la leader del partito Fratelli, d’Italia, “una donna, una madre, cristiana”. Stiamo parlando di un periodo che risale almeno a 23 anni fa. La Meloni, poco più che ventenne, era giù una militante politica. Più volte lei stessa ha dichiarato di aver lavorato tanto per non gravare sulle casse della famiglia: cameriera, barman e baby sitter appunto.

Cosa facevano lei e la piccola Olivia? Cose semplici. Giocavano con i mattoncini Lego, mai con le Barbie detestate da entrambe. E poi tanti cartoni animati tranne Cenerentola e Pocahontas. Secondo la Meloni offrono messaggi sbagliati sulla figura della donna e sul patriarcato. Di politica non si parlava mai con la bambina.

Cosa ne pensa Fiorello della carriera della vecchia baby sitter che frequentava casa sua? Oggi come oggi non si sa ma qualche anno fa si lasciò sfuggire che lui e la moglie l’avrebbero votata proprio per il buon lavoro svolto a casa sua.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Liam Hemsworth, ancora guai in amore per il protagonista di Hunger Games