Formula 1 2020, si comincia il 5 luglio? Il calendario provvisorio
Formula 1 2020, si comincia il 5 luglio? Il calendario provvisorio

Formula 1 2020, si comincia il 5 luglio? Il calendario provvisorio

Il 5 luglio è la data prevista di inizio del Mondiale di Formula 1. Pronto un calendario provvisorio con 8 Gran Premi, a porte chiuse, tutti in Europa.

La Formula 1 e Liberty Media, il gruppo statunitense proprietario del marchio, sarebbero sul punto di annunciare ufficialmente l’inizio del campionato 2020, fissato per il 5 luglio. Il piano sarebbe quello di cominciare in Austria, con due Gran Premi consecutivi sullo stesso circuito. Ne seguirebbero poi altri due a Silverstone, nel Regno Unito. In tutti i casi il pubblico non potrà accedere al circuito: i Gran Premi si correranno senza spettatori paganti.

A causa dell’emergenza coronavirus il primo Gran Premio, inizialmente in programma in Australia a metà marzo, era stato cancellato. Successivamente gli organizzatori hanno rinviato o annullato altre nove gare in calendario, e la stagione non è mai cominciata.

A diffondere l’informazione riguardo a un annuncio imminente da parte della Formula 1 è stato il giornale inglese Guardian. Stando a quanto riferito dal quotidiano ci sarebbe già un calendario provvisorio di otto Gran Premi, ma al momento l’ufficialità sarebbe legata alle prossime decisioni del governo britannico. Il programma subirebbe una complicazione, per esempio, qualora il governo decidesse in questo fine settimana di imporre una quarantena obbligatoria di 14 giorni a chi entra in Regno Unito.

Nel caso venisse approvata una misura di isolamento di questo tipo la Formula 1 chiederebbe al governo inglese un’esenzione straordinaria per squadre, piloti e addetti. Ma secondo fonti vicine al governo l’ipotesi dell’esenzione sarebbe vista poco favorevolmente. E pertanto la Formula 1 sta considerando l’ipotesi alternativa di disputare a Hockenheim, in Germania, le due gare ora in programma a Silverstone.

FORSE POTREBBE INTERESSARTI >>> Sainz, le prime parole da ferrarista: boom sui social

Formula 1, il calendario europeo provvisorio

formula 1 2020
Leclerc sulla linea del traguardo del Gran Premio d’Italia, a Monza, l’8 settembre 2019 (Getty Images)

Il piano della Formula 1 sarebbe quello di cominciare la stagione in Europa il 5 luglio, con due Gran Premi consecutivi in Austria. Il 26 luglio e il 2 agosto sarebbero invece le date scelte per i due successivi Gran Premi in Inghilterra, salvo decisioni del governo che rendano di fatto impraticabile questa via.

Dopo le due gare a Silverstone il Gran Premio successivo sarebbe in Ungheria, a Budapest, seguito a sua volta da una gara in Germania, a Hockenheim, oppure in Spagna, a Barcellona. I restanti due Gran Premi di questo mini-calendario europeo provvisorio si disputerebbero tra agosto e settembre in Belgio, a Spa-Francorchamps, e in Italia, a Monza. La programmazione di questi ultimi due sarebbe peraltro in linea con i tempi consueti di svolgimento di queste gare.

Sarebbe invece un problema di non facile soluzione, quello di trovare una sistemazione alternativa per le due gare previste a Silverstone. Come è noto agli appassionati il leggendario circuito inglese è un impianto più facilmente raggiungibile dalle numerose squadre – 7 su 10 – che hanno sede principale nel Regno Unito.